NBA: pesante sanzione per Kyrie Irving, che viene multato e messo in quarantena per cinque giorni

La NBA mostra il pugno duro contro Kyrie Irving. La stella dei Brooklyn Nets, negli scorsi giorni, aveva saltato delle partite per, ufficialmente, problemi personali. E’ emerso che si era recato alla festa  di compleanno del padre e della sorella, come rivelato dai suoi profili social. Il tutto senza mascherina.

La reazione della lega si esprime nella comunicazione con cui il giocatore viene multato per 50.000 dollari e obbligato a svolgere cinque giorni di quarantena una volta tornato a disposizione. Inoltre, Irving perderà oltre 400.000 dollari a gara saltata durante tale quarantena, per un totale che dovrebbe essere di 1.600.000 dollari.

Non è la prima volta che Irving si trova in situazioni quantomeno bizzarre: tra 2017 e 2018 si mostrò particolarmente convinto del fatto che la Terra sia piatta, salvo poi (fortunatamente) ritrattare e scusarsi proprio alla fine del 2018.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Kyrie Irving NBA NBA 2020-2021

ultimo aggiornamento: 15-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

NBA: rinviata la doppia sfida tra Washington Wizards e Cleveland Cavaliers

Prada Cup, Luna Rossa demolisce American Magic con vento leggero! Primo punto in classifica per la barca azzurra