LIVE Sport Invernali, DIRETTA 23 gennaio: ITALIA SONTUOSA! Vincono Goggia, Moioli e Rieder-Rastner! Ottimi Sighel e Deromedis

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Programma e orari sport invernali oggi (23 gennaio)

La Diretta Live della discesa femminile di sci alpino

La Diretta Live della discesa maschile di sci alpino

La Diretta Live della 12.5 km mass start femminile di biathlon

La Diretta Live della 4×7.5 km maschile di biathlon

La Diretta Live degli Europei di short track

La Diretta Live della Coppa del Mondo di snowboardcross

La Diretta Live del singolo maschile di slittino

La Diretta Live dello skiathlon dello sci di fondo

Grazie a tutti per averci seguito in questa lunga giornata. Appuntamento a domani con la nostra diretta live degli sport invernali.

20.30 SCI FREESTYLE – A Mosca (Russia) è andata in scena la quarta tappa della Coppa del Mondo 2021 di aerials. Tripudio dei padroni di casa al maschile: Maxim Burov ha trionfato con 126.24 punti, ha infilato il quarto successo stagionale e ora ha 168 lunghezze di vantaggio sul connazionale Pavel Krotov, oggi soltanto sesto (81.86). A completare il podio sono stati lo statunitense Christopher Lillis (117.74) e lo svizzero Noe Roth (103.54).

Al femminile, invece, primo sigillo stagionale della statunitense Winter Vinecki (94.11), mai sul podio nei tre appuntamenti precedenti. La fuoriclasse australiana Laura Peel ha concluso al secondo posto (92.72) e si conferma in testa alla classifica generale con 87 lunghezze di vantaggio nei confronti proprio di Vinecki e 100 sull’altra americana Ashley Caldwell (oggi quinta, 83.89). A completare il podio è stata la canadese Marion Thenault (90.59).

19.20 SNOWBOARD HALFPIPE- Yuto Totsuka beffa Scottie James nella tappa di Coppa del Mondo di Laax con una prestazione incredibile, che gli vale un punteggio superiore a 95, nella seconda run. Tra le donne, invece, si è imposta la statunitense Chloe Kim.

17.56 SALTO CON GLI SCI – Il quartetto norvegese composto da Marius Lindvik, Daniel Andre Tande, Robert Johansson e Halvor Egner Granerud conserva la leadership fino in fondo e porta a casa il successo nella gara a squadre maschile di Coppa del Mondo a Lahti. Sul podio anche Polonia e Germania, staccate rispettivamente di 5.9 e 9.8 punti dalla vetta. Quarta piazza per l’Austria, a 21.2 punti dalla testa, mentre sono molto più lontane Giappone e Slovenia. Assente l’Italia.

17:00 SHORT TRACK – L’Italia conclude in bellezza la seconda giornata degli Europei 2021, qualificando entrambe le staffette in fianle!

16.57 SALTO CON GLI SCI – Norvegia al comando dopo la prima serie del team event maschile di Coppa del Mondo a Lahti con un vantaggio di 9.5 punti sulla Germania e 16.2 sulla Polonia. A metà gara, sono ai piedi del podio virtuale Austria (a -26.7 dalla vetta), Giappone (a -32.0) e Slovenia (a -33.3). Assente l’Italia.

16.24 BIATHLON – In un finale tremendamente simile a quello dell’inseguimento iridato del 2020, Jacquelin beffa nei metri finali Johannes Boe e regala alla Francia (Guigonnat, Fillon Maillet, Desthieux) il successo nella staffetta maschile di Anterselva. I grandi favoriti norvegesi (Laegreid, Dale, T.Boe, J. Boe) devono recriminare grazie all’ennesima debacle del secondo frazionista e si devono accontentare del secondo posto nonostante JTB fosse entrato da solo in testa all’ultimo poligono. La Russia (Babikov, Eliseev, Loginov, Latypov) si conferma in crescita e stampa la Germania (Lesser, Rees, Peiffer, Doll) in volata per il terzo gradino del podio a 50″, poi la prima dei terrestri è proprio l’Italia con una buonissima prestazione di squadra che vale il quinto posto a 1’55”.

16.21 COMBINATA NORDICA – Norvegia I, composta da Jarl Magnus Riiber e Joergen Graabak, si è imposta nella team sprint di Coppa del Mondo a Lahti. In seconda posizione Germania I (Fabian Riessle e Vinzenz Geiger) beffata in volata, a chiudere il podio Giappone I (Akito Watabe e Ryota Yamamoto). Lontane le staffette azzurre. Italia I composta da Samuel Costa e Alessandro Pittin ha chiuso al 9° posto con 1’37” di distacco. Male Italia II (Aaron Kostner e Raffaele Buzzi) 15ma e ultima a 5’35”.

16:17 SHORT TRACK –  Arriva la prima medaglia della rassegna continentale per l’Italia: nei 500m maschili Pietro Sighel ha fatto la voce grossa portando a casa un fantastico argento, l’italiano è arrivato dietro al russo Konstantin Ivliev, ma davanti all’olandese Itzhak de Laat.

16:15 SHORT TRACK – Tegola per l’Italia nei 500m femminili: Martina Valcepina viene squalificata e il podio è andato a Suzanne Schulting, Natalia Maliszewska e Xandra Velzeboer.

16:10 SALTO CON GLI SCI – Nella prova a squadre femminile di Ljubno, in Slovenia, sono proprio le padrone di casa a trionfare. Il quartetto composto da Ema Klinec, Spela Rogelj, Ursa Bogataj e Nika Kriznar porta a casa 1064.8 punti, 17.9 in più della Norvegia (cui non basta Maren Lundby) e 35.9 in più dell’Austria, guidata dalla vincitrice della prima prova individuale in stagione a Ramsau, Marita Kramer.

15:25 SHORT TRACK – Questo il quadro dei finalisti dei 500m maschili: Kostantin Ivliev (RUS), Pietro Sighel (ITA), Itzhak de Laat (NED), Vladislav Bykanov (ISR).

15:25 SHORT TRACK – Suzanne Schulting (NED), Ekaterina Efremenkova (RUS), Natalia Maliszewska (POL), Xandra Velzeboer (NED) e Martina Valcepina (ITA) sono le cinque atlete che si giocheranno le medaglie nella finale dei 500m.

15:05 SHORT TRACK – Si sono appena conclusi i quarti di finale maschili, questi i 10 qualificati alle semifinali: John-Henry Krueger (HUN), Shaolin Sandor Liu (HUN), Kostantin Ivliev (RUS), Vladislav Bykanov (ISR), Shaoang Liu (HUN), Dylan Hoogerwerf (NED), Itzhak de Laat (NED), Pietro Sighel (ITA), Denis Ayrapetyan (RUS) e Sjinkie Knegt (NED).

14.58 SNOWBOARD – Si apre con un fantastico podio timbrato Lorenzo Sommariva la Coppa del Mondo di snowboardcross al maschile per l’Italia. Il ligure chiude in terza posizione la Big Final a Chiesa in Valmalenco. A vincere a sorpresa è l’olandese Glenn De Blois davanti al canadese Eliot Grondin. Fuori al primo turno gli altri azzurri, a partire da Omar Visintin.

14:55 SHORT TRACK – E’ arrivato il momento dei 500m, riepilogando queste sono le qualificate alle semifinali: Suzanne Schulting (NED), Nicole Mazur (POL), Natalia Maliszewska (POL), Cynthia Mascitto (ITA), Selma Poutsma (NED), Martina Valcepina (ITA), Xandra Velzeboer (NED), Sofia Prosvirnova (RUS), Ekaterina Efremenkova (RUS) e Zsofia Konya (HUN).

14.45 SNOWBOARDCROSS – Michele Moioli inizia in modo superlativo il 2021 trionfando nella prima tappa stagionale di Coppa del Mondo di snowboardcross che si è tenuta a Chiesa in Valmalenco. L’azzurra ha letteralmente dominato la finale ove ha preceduto la statunitense Faye Gulini e la Ceca Eva Samkova. Quinto posto finale per Sofia Belingheri, mentre Raffaella Brutto giunge settima.

14.40 BOB – Francesco Friedrich non si ferma più e vince anche la gara di bob a 2 di Koenigssee con il tempo di 1:38.69 (49.40 e 49.29) alle sue spalle il connazionale Johannes Lochner a 20 centesimi, quindi chiude il podio l’austriaco Benjamin Maier a 96. Quarta il canadese Justin Kripps a 1.15, quinto il britannico Brad Hall a 1.20, sesto il lettone Oskars Melbardis a 1.21, settimo il tedesco Christoph Hafer a 1.30. Chiude ventesimo il nostro Patrick Baumgartner a 2.31.

14:30 SHORT TRACK – La Russia sorride grazie ad una doppietta nei 1500m maschili:, oro per Semen Elistratov e argento per Denis Ayrapetyan, il terzo gradino del podio va al norvegese Sjinkie Knegt. Gli azzurri Yuri Confortola e Andrea Cassinelli si sono piazzati rispettivamente in nona e decima posizione.

14.25 SCI DI FONDO – Anche tra gli uomini è trionfo della Norvegia nella skiathlon di Coppa del Mondo a Lahti, priva di italiani. Vince Emil Iversen allo sprint davanti a Sjur Roethe: 1:10’18″4 il tempo del vincitore, che precede il connazionale di quattro decimi. Terzo Paal Golberg a 6″6, poi Simen Hegstad Krueger a 9″5. Quinto il leader della generale, il russo Alexander Bolshunov, a poco più di 20 secondi, dopo esser stato vittima di una caduta.

14.23 SKICROSS – Il canadese Reece Howden si impone nella gara di Coppa del Mondo di Idre Fjäll (Svezia). Alle sue spalle lo svizzero Jonas Lenherr, a chiudere il podio il tedesco Niklas Bachsleitner. Buon 4° posto per l’azzurro Simone Deromedis. In campo femminile doppietta transalpina con Alizee Baron e Marielle Berger Sabbatel in prima e seconda piazza. Alle loro spalle l’elvetica Smith Fanny. Si è conclusa ai quarti di finale l’avventura dell’azzurra Lucrezia Fantelli.

14.18 SLITTINO – Felix Loch è il vincitore della Coppa del Mondo 2020-2021. Il tedesco chiude l’annata, dominata dall’inizio alla fine, con il successo anche a Igls con il tempo di 1:39.771 precedendo il russo Semen Pavlichenko di 6 millesimi e il tedesco Johannes Ludwig di 216. Quarto l’austriaco David Gleirscher a 250 davanti a Nico, quinto a 347. Sesto Dominik Fischnaller a 367 davanti a Kevin Fischnaller a 477. Ottavo il tedesco Max Langenhan a 547, nono il lettone Gints Berzins a 693, decimo l’austriaco Wolfgang Kindl a 703. Ventottesimo Alex Gufler a 2.530.

14:05 SHORT TRACK – E’ arrivato il momento di assegnare le prime medaglie continentali: la vittoria nei 1500m femminili va all’olandese Suzanne Schulting, argento per la tedesca Anna Siedel e bronzo per la russa Sofia Prosvirnova. In casa Italia quarta piazza per un’egregia Cynthia Mascitto!

13.51 BIATHLON – La francese Julia Simon si conferma regina della mass start e bissa il successo di sette giorni fa, imponendosi anche ad Anterselva. Nonostante tre errori la transalpina ha avuto la meglio dopo una feroce battaglia durata fino all’ultimo metro con la svedese Hanna Oeberg (1), mentre sale ancora sul podio arrendendosi nel finale l’austriaca Lisa Hauser (1). Stesso destino per Franziska Preuss e Marketa Davidova, in compagnia delle avversarie nell’ultimo giro ma più in difficoltà nel finale. Sesta la russa Mironova davanti alle due norvegesi Roeiseland (3) e Ekchoff (4) che pagano poco meno di 40″. Gara da dimenticare per le azzurre, con Wierer 17esima con 5 errori a 1’44” e Vittozzi 27esimaa 2’40” con 4.

13-45 SHORT TRACK – Al maschile hanno strappato il pass per la finale: John-Henry Krueger (HUN), Stijn Desmet (BEL), Shaolin Sandor Liu (HUN), Itzhak de Laat (NED), Semen Elistratov (RUS) e Denis Ayrapetyan (RUS). Gli azzurri Yuri Confortola e Andrea Cassinelli si sono qualificati per la finale B.

13:25 SHORT TRACK – La seconda giornata degli Europei si è aperta con le semifinali dei 1500m femminili, queste le qualificate alla finale: Suzanne Schulting (NED), Michaela Sejpalova-Hruzova (RUS), Anna Seidel (GER), Ekaterina Efremenkova (RUS), Sofia Prosvirnova (RUS) e Cynthia Mascitto (ITA). Martina Vacelpina si è qualificata per la finale B, mentre Arianna Sighel è stata penalizzata.

12.49 SLITTINO – Terminata la prima manche del singolo maschile di Coppa del Mondo ad Igls (Austria). Al comando troviamo il russo Semen Pavlichenko che precede il dominatore della classifica Felix Loch di 61 millesimi. La lotta per il podio è apertissima: in sei millesimi Johannes Ludwig, l’azzurro Dominik Fischnaller e l’austriaco Jonas Mueller. Settimo Kevin Fischnaller, ultimo Alex Gufler che ha sbagliato del tutto una curva.

12.28 BIATHLON – L’IBU Cup 2020-2021 di biathlon chiude i battenti oggi in Germania: ad Arber la staffetta single mixed, con l’insolito ordine delle frazioni in cui l’uomo è in apertura e la donna in chiusura, va alla Norvegia con la coppia composta da Endre Stroemsheim e Karoline Erdal, i quali vincono in 41’27″7, ma la grande notizia per i colori azzurri oggi è quella del secondo posto di Daniele Cappellari e Rebecca Passler, con l’azzurra che paga un giro di penalità nell’ultimo poligono e chiude a 45″0 dalla vetta. Terza piazza per la Germania di Lucas Fratzscher e Stefanie Scherer, i quali giungono a 59″7.

12.15 COMBINATA NORDICA – Austria I composta da Bernhard Gruber e Mario Seidl ha chiuso in testa la prova di salto della team sprint di Coppa del Mondo di Lahti con 230.7 punti. Alle loro spalle Germania II (Terence Weber ed Eric Frenzel) che partiranno con 1” di ritardo nella gara sugli sci. Giappone I (Akito Watabe e Ryota Yamamoto) e Germania I (Fabian Riessle e Vinzenz Geiger) dovranno recuperare 4” dai leader. Abbastanza lontani gli azzurri. Italia I (Samuel Costa e Alessandro Pittin) hanno chiuso la loro prova al 9° e partiranno con 1’16” di distacco. Male Italia II (Aaron Kostner e Raffaele Buzzi) 15° a 5’16”, prova fortemente condizionata anche dal salto di Kostner non ritenuto valido.

11.47 SCI ALPINO – Sofia Goggia comanda la classifica di discesa con 480 punti, +195 sull’americana Johnson a sole 3 gare dalla fine. Potrebbe chiudere i giochi già tra una settimana a Garmisch.

11.45 SCI ALPINO – Tutti i piazzamenti ed i distacchi delle azzurre nella discesa di Crans Montana: prima Sofia Goggia, terza Elena Curtoni a 0.60, quarta Laura Pirovano a 0.82, nona Federica Brignone a 1.26, tredicesima Nadia Delago a 1.44, diciannovesima Francesca Marsaglia a 1.66, ventiquattresima Roberta Melesi a 2.16.

11.31 SCI DI FONDO – La Coppa del Mondo 2020-2021 è ripresa stamane dopo la pausa seguita al Tour de Ski: si gareggia a Lahti, in Finlandia. Si è appena conclusa la prova dello skiathlon femminile (7.5 km tc+7.5 km tl), ed il ritorno alle gare nel circuito maggiore della Norvegia è coinciso con il dominio di Therese Johaug, tornata a dettare legge. Tripletta norvegese: Therese Johaug vince in 37’45″1, andando a precedere le connazionali Helene Marie Fossesholm, seconda a 28″1, ed Heidi Weng, terza a 29″6. Va ricordato che non vi erano azzurre in gara, data anche la concomitanza con i Campionati Italiani Assoluti di Clusone che oggi prevedono la sprint tc.

11.26 SCI ALPINO – SOFIA GOGGIA CONCEDE IL BIS A CRANS MONTANA! Quarto trionfo consecutivo per la bergamasca, che si impone anche nella seconda discesa sulle nevi svizzere. Doppietta italiana sul podio, perchè a terzo posto ha chiuso Elena Curtoni (+0.60). In mezzo alle due c’è Lara Gut-Behrami (+0.27). Grande gara anche di Laura Pirovano, quarta e al suo miglior risultato della carriera. Nona Federica Brignone, tredicesima Laura Pirovano e diciannovesima Francesca Marsaglia.

11.16 SLITTINO – IMPRESA DI RIEDER/RASTNER! Gli azzurri si impongono nella tappa di Coppa del Mondo di doppio in quel di Igls (Austria). Una gara dominata per gli altoatesini che erano in testa già al termine della prima manche ed hanno saputo gestire al meglio la situazione nella discesa decisiva. Battuti i lettoni Sics/Sics, di 81 millesimi, e gli austriaci Steu/Koller di 84 millesimi. A completare la spettacolare gara azzurra i piazzamenti di Rieder/Kainzwaldner e Nagler/Malleier, rispettivamente sesti e settimi.

9.53 SLITTINO – Italia da sogno nel doppio nella tappa di Coppa del Mondo di Igls (Austria). Rieder/Rastner sono al comando al termine della prima manche: 39.677 il tempo degli altoatesini che guidano la classifica anche con un margine piuttosto netto. Ad inseguire i due doppi che si giocano la sfera di cristallo: i tedeschi Eggert/Benecken a 73 millesimi e gli austriaci Steu/Koller a 79 millesimi. Molto bene anche i giovanissimi Nagler/Malleier, sesti a 155 millesimi, e Rieder/Kainzwaldner, settimi a 176 millesimi. Tra poco la discesa decisiva.

7.30 SCI ALPINO – La discesa di oggi a Kitzbuehel è stata cancellata a causa di pioggia e neve. Potrebbe venire recuperata domani al posto del superG. Una decisione degli organizzatori verrà presa entro le 12.00.

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale della giornata dedicata agli sport invernali: seguiremo tutte le gare di oggi, sabato 23 gennaio. Entra nel vivo il weekend riservato alle discipline della neve e del ghiaccio e diverse oggi saranno le carte da podio dell’Italia.

Lo sci alpino va in scena con le discese della Coppa del Mondo a Kitzbuehel, in Austria, e Crans Montana, in Svizzera, mentre lo snowboardcross vede disputarsi a Valmalenco, in Italia, la prima prova stagionale. Coppa del Mondo di sci di fondo di scena a Lahti senza l’Italia, mentre il biathlon prevede la mass start femminile e la staffetta maschile.

OA Sport vi offre la diretta live testuale della giornata dedicata agli sport invernali: seguiremo tutte le gare di oggi, sabato 23 gennaio. Si parte alle ore 09.00 con il doppio dello slittino. Buon divertimento con la nostra diretta live testuale in tempo reale!

Foto: Federico Angiolini

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, le pagelle di oggi: la Francia si prende tutto, Norvegia grande delusa e brilla l’Italia nella staffetta maschile

Sci freestyle, Burov e Peel vincono in Coppa del Mondo aerials a Mosca