LIVE Ciclocross, Mondiali Elite donne in DIRETTA: Lucinda Brand oro davanti a Worst. Undicesima Lechner

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

16.15 É tutto per questo appuntamento con i mondiali di ciclocross femminili. Grazie per averci seguito e a domani con la prova maschile.

16.13 Queste le prime dieci al traguardo:

1. Lucinda Brand (NED)

2. Annemarie Worst (NED)

3. Denise Betsema (NED)

4. Clara Honsinger (USA)

5. Yara Kastelijn (NED)

6. Ceylin del Carmen Alvarado (NED)

7. Evie Richards (GBR)

8. Sanne Cant (BEL)

9. Elisabeth Brandau (GER)

10. Christine Majerus (LUX)

16.08 Hanno appena tagliato il traguardo Rebecca Gariboldi e Silvia Persico, rispettivamente diciottesima e ventiduesima. Considerando che entrambe erano al primo mondiale, per le nostre giovani è una discreta prestazione.

16.05 Ottava Sanne Cant, mentre la prima italiana è Eva Lechner, undicesima. Quattordicesima Alice Maria Arzuffi.

16.04 Seconda a 8 secondi una grande Annemarie Worst, bronzo per Betsema a 17 secondi. Quarta una grande Honsinger a 52 secondi. Alvarado è sesta. L’ormai ex campionessa del mondo è crollata nel finale.

16.03 LUCINDA BRAND CAMPIONESSA DEL MONDO AD OSTENDA! Dopo la Coppa del Mondo arriva anche il titolo mondiale in una stagione favolosa.

16.02 Ormai sembra non ci sia più nulla da fare. Brand ad un passo dal titolo iridato.

16.01 CADUTA PER WORST! Entra all’interno della curva Brand, prova ad appoggiarsi Worst che vola per terra.

16.00 CHE PROGRESSIONE DI WORST! Rientra sotto e supera la connazionale.

15.59 Bocca spalancata per Lucinda Brand che sta facendo la differenza nell’ultimo tratto dell’ippodromo!

15.58 Brand e Worst sono appaiate al comando, Betsema ha alzato probabilmente bandiera bianca e si dovrà accontentare del bronzo.

15.57 Betsema è rimasta attardata! Worst al comando ha guadagnato tantissimo a piedi.

15.56 Si è piantata Betsema sulla sabbia. Ha perso una decina di metri la vincitrice del Duinencross.

15.54 Ultimo giro! Davanti stanno tirando il fiato, Worst si è riportata sotto.

15.53 CADE ANNEMARIE WORST! Errore grave per la vicecampionessa del mondo in carica.

15.52 Sta guidando alla grande la rappresentante della Baloise-Trek che è rientrata sulla testa.

15.50 Cambio bici per Brand che ha perso qualche secondo.

15.48 Bravissima Worst sulla sabbia: addirittura adesso è in testa avendo recuperato tutto il margine che si era generato.

15.47 Non è nuovo il duello fra Brand e Betsema: si sono incontrate spesso in questa stagione anche per la classifica Superprestige.

15.45 Due giri alla fine: Annemarie Worst a 8 secondi dal tandem di testa. Alvarado è quarta con sei secondi di vantaggio sul drappello dietro che racchiude cinque atlete.

15.43 Le azzurre sono a oltre un minuto e mezzo dalla vetta: undicesima Eva Lechner e dodicesima Alice Maria Arzuffi.

15.41 Alvarado si sta quasi disinteressando all’inseguimento alla testa della corsa: 41 secondi il suo ritardo che continua a crescere.

15.39 CADUTA PER WORST! Rimangono in due al comando: Denise Betsema e Lucinda Brand.

15.38 Lucinda Brand e Annemarie Worst si stanno per riportare su Betsema. Hanno guadagnato tantissimo nel tratto sabbioso.

15.36 Ottimo lancio di Worst sulla sabbia: velocità altissima per la neerlandese che cerca di rosicchiare sulla testa.

15.35 Termina il secondo dei cinque giri previsti: Betsema comanda con 11 secondi di vantaggio su Brand e Worst, Alvarado a 36 secondi. Difficilmente la campionessa uscente potrà lottare per il podio.

15.33 Corridori che transitano tutti alla spicciolata. Davvero una prova iridata estremamente selettiva finora.

15.31 Dominio olandese davanti con Betsema ancora al comando e Worst e Brand immediate inseguitrici a 12 secondi dalla testa.

15.29 Ancora i distacchi non sono altissimi. C’è tanto spazio per recuperare dalle retrovie in questa gara.

15.27 Lucinda Brand la prende larga sulla spiaggia per rimanere il più possibile in sella. Alvarado invece cerca una traiettoria più stretta.

15.26 Termina il primo giro: Lucilia Brand si sta piano piano riportando sulla compagna Betsema. Grande rimonta di Alvarado che è già quarta. Arzuffi undiceima, Lechner tredicesima. Entrambe pagano una partenza non brillante.

15.23 Dopo otto minuti di corsa la prima azzurra è Arzuffi: la campionessa nazionale è decima a 42 secondi. Tredicesima Lechner.

15.22 Betsema è specialista della sabbia e ha creato un gap proprio in quel tratto. La ciclocrossista vive a nord dell’Olanda su un’isola e sovente si allena proprio su questi terreni.

15.21 Quattro olandesi davanti con Betsema che ha preso già un po’ di margine.

15.19 Cappottata la belga Alicia Franck. Ha preso la bicicletta in testa la padrona di casa che è rimasta a terra dolorante.

15.18 Sulla spiaggia nessuno in pratica rimane sui pedali. Gruppo ancora compatto.

15.17 Lucinda Brand subito in testa a dettare il ritmo. Lontane le azzurre che non sono partite benissimo.

15.16 Caduta alla prima curva! Coinvolte anche del Carmen Alvarado e Sanne Cant che si sono subito rialzate.

15.16 SI PARTE! BUON DIVERTIMENTO!

15.14 Altri due nomi da monitorare sono la Cannibale Marianne Vos, vincitrice delle edizioni fra il 2011 e il 2014 e la belga Sanne Kant, tre volte campionessa iridata.

15.12 Si parte dall’ippodromo per un circuito di 2,9 km che comprenderà 1,3 km nella zona di partenza e 565 metri sulla spiaggia e un tratto di collegamento su una diga con pendenze piuttosto acute.

15.06 Le atlete sono in fase di riscaldamento. Fra circa cinque minuti il via alle danze.

15.03 L’Italia si presenta allo start con atlete che possono ben figurare: Alice Maria Arzuffi, campionessa italiana, può lottare per un piazzamento fra le prime dieci, pronta a piazzare la zampata in caso di prove altrui sotto gli standard. Da monitorare anche l’esperta Eva Lechner, settima ai mondiali della stagione passata e garanzia di continuità.

14.58 La favorita numero uno per la vittoria finale è senza dubbio la campionessa in carica, la dominicana naturalizzata olandese Ceylin del Carmen Alvarado, in crescendo di condizione nelle ultime tappe. La principale antagonista sarà la compagna di squadra Lucinda Brand, vincitrice della Coppa del Mondo di quest’anno.

14.54 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prova femminile élite dei mondiali di ciclocross di Oostende (Belgio).

La presentazione della gara

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE dei mondiali femminili di ciclocross 2021 in scena ad Oostende, in Belgio.

Percorso suggestivo e piuttosto duro quello che dovranno affrontare le atlete: 2,9 km di cui 1,3 sull’erba dell’ippodromo e 565 metri sulla spiaggia, nella zona del lungomare della cittadina belga. In mezzo c’è il passaggio sul ponte sopra la diga, in un tratto che pare essere decisamente impegnativo e selettivo.

La nazionale olandese punta a recitare il ruolo di protagonista primario nella corsa. La campionessa iridata in carica, la caraibica naturalizzata orange Ceylin del Carmen Alvarado parte con i favori del pronostico. La 23enne campionessa europea pare essere al momento la ciclocrossista più in forma del circuito. Un ruolo di antagonista può essere rappresentato dalla connazionale Lucinda Brand, vincitrice della Coppa del Mondo 2020-2021. Altri nomi accreditati sono quelli delle olandesi Denise Betsema, specialista della sabbia, la Cannibale Marianne Vos, che quando si mette il numerino sulla schiena non è mai in sordina e quello della vicecampionessa del mondo uscente, Annemarie Worst. Tra le avversarie delle neerlandesi si può sottolineare il nome della statunitense Clara Honsinger oltre a quello della tre volte iridata belga, Sanne Cant.

Per quanto riguarda la spedizione azzurra, le speranze legate ad un piazzamento di prestigio sono sulle spalle di Alice Maria Arzuffi, recentemente laureatosi campionessa italiana. L’atleta di Seregno avrà come obiettivo la top-10, con il sogno di spingersi addirittura fra le migliori cinque. L’Italia può contare anche su un nome di spessore come Eva Lechner, già capace di salire sul podio in una rassegna iridata di ciclocross. Ai nastri di partenza si presenteranno infine Chiara Teocchi, Rebecca Gariboldi e Silvia Persico.

OA Sport vi offre la cronaca live testuale dei mondiali femminili di ciclocross in scena ad Oostende (Belgio). La partenza avrà luogo alle 15.10, la nostra diretta inizierà alle 14.50 circa per l’avvicinamento a questo appuntamento iridato. Buon divertimento con le emozioni del ciclocross!

Foto: Shutterstock

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

LIVE Slittino, Mondiali 2021 in DIRETTA: vince Roman Repilov davanti a Loch, Kevin Fischnaller è nono

LIVE Sci alpino, Slalom Chamonix in DIRETTA: Clement Noel si sblocca sulla neve di casa! Azzurri lontanissimi