Ginnastica, definiti i DT dell’Italia per il quadriennio: Enrico Casella confermato al femminile, Cocciaro nominato al maschile

Quello che è appena incominciato sarà un quadriennio molto particolare perché, per la prima volta nella storia, prevede ben due Olimpiadi: Tokyo 2021 e Parigi 2024. La rassegna a cinque cerchi in Giappone è stata rinviata di dodici mesi rispetto al programma originario a causa dell’emergenza sanitaria e la speranza è che si riesca a gareggiare quest’estate (23 luglio-8 agosto), mentre la kermesse nella capitale francese è in calendario tra tre anni. Il Consiglio Federale ha definito la squadra tecnica che guiderà le Nazionali Italiane di ginnastica fino al 31 dicembre 2024.

Tutto confermato nell’ambito della ginnastica artistica femminile, dove sarà sempre Enrico Casella a guidare le Fate verso il sogno di una medaglia olimpica. Per la ginnastica artistica maschile subentra Giuseppe Cocciaro, il quale ha ricevuto anche la nomina per il trampolino elastico (settore completamente da rifondare e davvero ai minimi alle nostre latitudini). Conferma per Emanuela Maccarani alla guida della ginnastica ritmica. Gli altri settori non sono olimpici: Luisa Righetti all’aerobica, Erica Loiacono all’acrobatica, Emiliana Polini alla GpT, Roberto Carminucci al salute e fitness/parkour, Ornella Padovan al team gym.

Foto: Federginnastica

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Emanuela Maccarani Enrico Casella Giuseppe Cocciaro

ultimo aggiornamento: 17-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Serie A: Treviso espugna Trento nel posticipo

Volley, Ivan Zaytsev trascina il Kuzbass Kemerovo in testa al campionato russo! Lo Zar fa la differenza