F1: Maya Weug sarà la prima pilota donna per la Ferrari. Farà parte dell’Academy

Giornata storica per la Scuderia Ferrari e, ancor di più, per Maya Weug. La pilota sedicenne, di padre olandese e padre belga, che vive in Spagna, è infatti la vincitrice di “Girls on Track – Rising Stars”, il programma lanciato dalla Fia Women in Motorsport Commission. Con questo successo si è aggiudicata la possibilità di entrare a far parte della Ferrari Driver Academy.

Le sue parole riportate da La Gazzetta dello Sport: “È qualcosa di irreale, è tutta la vita che sogno un momento come questo, renderò la Ferrari orgogliosa”.

“È un momento storico che ci riempie di orgoglio e di gioia: è stata un’esperienza bellissima, ho visto queste ragazze impegnarsi al massimo per raggiungere il traguardo. Sono sicura che tante altre adesso cecheranno di imitarle” il commendo di Michèle Mouton, presidente della commissione Women in Motorsport della Fia.

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Ferrari Maya Weug

ultimo aggiornamento: 22-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Letizia Paternoster: “Ho avuto il Covid-19, non ho potuto partecipare ai ritiri con Trek-Segafredo e Nazionale”

Ciclismo: il programma della Jumbo-Visma per i grandi giri. Roglic e Dumoulin saranno al via del Tour de France