Ciclismo, Matteo Trentin: “Ho ancora un conto aperto con i Mondiali che spero di poter chiudere quest’anno”

Il 2021 sarà sicuramente l’anno del riscatto per Matteo Trentin, pronto per una nuova avventura assieme alla UAE Team Emirates, dopo un 2020 da cancellare sotto ogni punto di vista. L’ex campione europeo, e medaglia d’argento ai Mondiali 2019 dello Yorkshire, ha proprio un affare in sospeso con la rassegna iridata che, dopo due anni dalla beffa inglese, è tornata prepotentemente nei suoi pensieri. Ebbene sì, il Campionato del mondo che si svolgerà nel mese di settembre a Leuven, in Belgio, sarà il suo obiettivo primario per la la stagione 2021.

“Ho ancora un conto aperto con i Campionati del mondo e spero di poterlo chiudere quest’anno ha affermato Matteo dal training camp dell’UAE Team Emirates a Dubai – Mi piace questo percorso iridato. È molto nervoso e tortuoso. Queste sono le strade che mi piacciono.”

Prima di partire per le Fiandre a fine settembre però, ci sono altri obiettivi nel programma stagionale di Trentin. In primis le classiche del pavé assieme al suo nuovo compagno di squadra Alexander Kristoff. Poi ci sarà la Vuelta a España, che affronterà per la terza volta sia per prepararsi in vista dei Mondiali, per puntare alla quinta vittoria di tappa, ma anche per spalleggiare le due punte designate della squadra, il vincitore dell’ultimo Tour de France Tadej Pogačar e David De La Cruz.

“La mia prima gara sarà il GP la Marseillaise – ha aggiunto Trentin – Stiamo aspettando di scoprire il percorso della Vuelta. Spero in un percorso un po’ più facile rispetto a quello dello scorso anno dove non c’erano molte opportunità di volata. La Vuelta è una grande gara per quei corridori che amano attaccare, ed è anche un buon modo per prepararsi in vista dei Mondiali”.

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Salto con gli sci, Coppa del Mondo Ljubno 2021: finalmente tornano in azione anche le ragazze volanti!

Giro d’Italia 2021, possibile percorso: “certezze” in Emilia-Romagna, i ricordi di Dante e Martini. Zoncolan e quali montagne?