Skeleton, Martins Dukurs e Alexander Tretiakov vincono a pari merito a Igls, il lettone scappa in classifica generale

Martins Dukurs cala il tris e si aggiudica, questa volta a pari merito con Alexander Tretiakov, la terza gara consecutiva di questo primo scorcio di stagione. Il lettone ed il russo hanno quindi vinto il primo appuntamento della tappa di Igls-Innsbruck valevole per la Coppa del Mondo di skeleton 2020-2021. Sullo storico budello austriaco si è disputata la prima gara della doppietta austriaca (si gareggerà anche nel prossimo weekend che anticiperà la sosta natalizia) e ha visto il trionfo a pari merito per i due fuoriclasse con il tempo complessivo di 1:45.52. Martins Dukurs ha fatto segnare 52.90 nella prima discesa e 52.62 nella seconda, mentre Alexander Tretiakov ha realizzato 53.04 e 52.48.

Completa il podio il secondo russo, Nikita Tregubov con un distacco di appena 2 centesimi (52.97 e 52.57) mentre si ferma in quarta posizione il britannico Matt Weston a 15 centesimi (52.90 e 52.77) dopo aver condotto a pari merito con Martins Dukurs la prima metà di gara. Quinta posizione per il tedesco Alexander Gassner a 31 centesimi (53.12 e 52.71) davanti al connazionale Christopher Grotheer distante 35 (53.17 e 52.70). Settima posizione per l’austriaco Samuel Maier a 40 centesimi, ottavo il russo Daniil Romanov a 46, quindi nono l’austriaco Florian Auer a 58 davanti al lettone Tomass Dukurs, decimo a 67, e al tedesco Felix Keisinger, solamente undicesimo a 87. Si ferma in quindicesima posizione Mattia Gaspari a 1.56 (53.90 e 53.18) quindi è diciassettesimo Manuel Schwaerzer a 2.03 (54.11 e 53.44) mentre non era al via Amedeo Bagnis, costretto ai box da problemi alla schiena.

A questo punto la classifica generale vede al comando Martins Dukurs con 675 punti con 97 punti di vantaggio su Alexander Gassner e 115 su Nikita Tregubov, quarto Tomass Dukurs a 129. 

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO SKELETON 2020-2021

1 LATDukurs Martins 675
2 GERGassner Alexander 578
3 RUSTregubov Nikita 560
4 LATDukurs Tomass 546
5 GERKeisinger Felix (Junior) 522
6 RUSTretiakov Alexander 521
7 GBRWeston Matt 504
8 GERGrotheer Christopher 480
9 AUTAuer Florian 400
10 UKRHeraskevych Vladyslav (Junior) 392
11 RUSRomanov Daniil 384
12 ITAGaspari Mattia 368
13 GBRWyatt Marcus 360
14 GBRThompson Craig 344
15 SUIAuderset Ronald 320
16 SUIKeiser Samuel (Junior) 242
17 AUTMaier Samuel (Junior) 168
18 ROUPacioianu Mihai Daniel (Junior) 168
19 GBRFulker Ben 128
20 AUTSchlintner Alexander (Junior) 112
21 GBRRice Jerry 96
22 ITABagnis Amedeo (Junior) 96
23 ITASchwaerzer Manuel 88

 

alessandro.passanti@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Matteo Marsaglia terzo in prova a Val d’Isere! Dominik Paris si nasconde, guida Kriechmayr

Ciclismo, Davide Rebellin in gara a 50 anni! Contratto con una squadra asiatica Continental