Rugby, Franco Smith: “Proseguire nel processo di crescita e costruzione della squadra”

Il sorteggio che si è svolto stamane a Parigi ha determinato i quattro gironi della Coppa del Mondo 2023 di rugby, nella quale l’Italia sarà inserita nella Pool A assieme alla Nuova Zelanda, alla Francia, ed alla vincenti delle qualificazioni del continente panamericano e di quello africano. A margine del sorteggio questi i commenti rilasciati al sito federale dal CT dell’Italia, Franco Smith, e dal capitano azzurro, Luca Bigi.

Così Franco Smith: “Affronteremo squadre di primissimo livello, come All Blacks e Francia, in una delle competizioni più affascinanti e seguite nel mondo dello sport. I prossimi appuntamenti saranno fondamentali per proseguire nel processo di crescita e costruzione della squadra che andrà a rappresentare la Nazionale nel prossimo futuro e, ad ampio raggio, al Mondiale in Francia nel 2023”.

Conclude Luca Bigi: “In una competizione come il Mondiale partecipano squadre di altissimo livello e ogni partita rappresenta una sfida incredibile. Abbiamo davanti a noi un percorso ben preciso per continuare a rafforzare la nostra identità di squadra e arrivare a questo appuntamento nel miglior modo possibile”.

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Federica Brignone: “Questo è il nostro sport e io sono soddisfatta”

F1, perché Sebastian Vettel ha fallito con la Ferrari? Veloce ma non carismatico in un team con mentalità perdente