Rally Monza 2020: tutto pronto per l’ultima tappa della stagione, Elfyn Evans vede il titolo

Siamo finalmente giunti all’ultimo atto del Mondiale Rally 2020. Una delle stagioni più incredibili e difficoltose di sempre. La questione legata alla pandemia ha stravolto in maniera totale il calendario, vedendo la cancellazione di ben nove prove (Argentina, Portogallo, Kenya, Finlandia, Nuova Zelanda, Germania, Gran Bretagna, Giappone e Belgio) con soli sette appuntamenti complessivi. L’ultimo dei quali, come tradizione, si disputerà nel primo fine settimana del mese di dicembre: il Rally di Monza. L’evento che chiuderà il WRC 2020, a differenza del classico Show che da anni chiude l’attività agonistica del tempio della velocità, questa volta è stato inserito nel calendario del Mondiale come gran finale.

Il programma del Rally di Monza vedrà l’avvio con lo shakedown (4.64 chilometri) di giovedì 3 dicembre alle ore 10.01, quindi alle ore 14.08 vedremo al via la prima prova speciale, rigorosamente su asfalto, la “Sottozero – The Monza Legacy” di 4.33 chilometri. Dalla giornata di venerdì si inizierà a fare sul serio con lo stage Scorpion di 13.43 km (da ripetere due volte) e lo stage Cinturato (a sua volta doppietta) di 16.22. La conclusione si terrà alle ore 17.38 con lo “PZergo GP1” di 10.31 km. Molta più azione, invece, per quel che riguarda la giornata di sabato. Si partirà alle ore 7.52 con lo stage Selvino (25.06 km) quindi toccherà allo stage Gerosa (11.09) e Costa Valle Imagna (22.17) che saranno ripetuti anche nel pomeriggio, prima del gran finale delle 17.38, lo “PZero GP2”. Il Rally di Monza si concluderà domenica 6 dicembre con gli ultimi tre stage. Si inizierà alle ore 7.45 con il terzo “PZero GP”, quindi alle ore 10.08 toccherà alla Serraglio 1 di 14.97 chilometri, prima del Power Stage conclusivo, il Serraglio 2.

Alla vigilia della gara brianzola, il gallese Elfyn Evans guida la classifica generale con 111 punti. Il portacolori della Toyota si presenta a Monza con 14 lunghezze sul transalpino Sébastien Ogier (Toyota) e 24 sul belga Thierry Neuville (Hyundai).

La grande particolarità dell’evento sarà la partecipazione di Franco Morbidelli. Il pilota del team Petronas di MotoGP sarà alla guida di una Hyundai i20 R5 di Hyundai Rally Team Italia targate WITHU Motorsport. Dopo diversi test in preparazione all’evento il tre volte vincitore nella classe regina di quest’anno ha rivelato i suoi pensieri ai nastri di partenza del Rally di Monza: “Sono curioso ed eccitato. Grazie a WITHU ed a Hyundai Rally Team Italia. Mi sono sentito abbastanza a mio agio sulla macchina, abbiamo migliorato a poco a poco – le sue parole riportate da MotoriOnLine – Vediamo la variabile meteo, ma cercheremo di fare il nostro rally e divertirci. Voglio apprendere più cose possibili nel minor tempo possibile, per godermi appieno questa opportunità e capire se questo e’ uno sport che mi piace in ottica futura”.

PROGRAMMA RALLY MONZA 2020

SD 10:01 Shakedown – Monza Circuit 4.64 10:01
1 14:08 SOTTOZERO THE MONZA LEGACY – diretta su RaiSport 4.33 14:08
Venerdì 4 dicembre
2 7:58 SCORPION 1 13.43 7:58
3 10:08 SCORPION 2 13.43 10:08
4 12:38 CINTURATO 1 – diretta su RaiSport 16.22 12:38
5 15:08 CINTURATO 2- diretta su RaiSport 16.22 15:08
6 17:38 PZERO GRAND PRIX 1 10.31 17:38
Sabato 5 dicembre
7 7:52 SELVINO 1 25.06 7:52
8 9:08 GEROSA 1 – diretta su RaiSport 11.09 9:08
9 10:02 COSTA VALLE IMAGNA 1 22.17 10:02
10 13:22 SELVINO 2 25.06 13:22
11 14:38 GEROSA 2- diretta su RaiSport 11.09 14:38
12 15:32 COSTA VALLE IMAGNA 2 22.17 15:32
13 17:38 PZERO GRAND PRIX 2 10.31 17:38
Domenica 6 dicembre
14 7:48 PZERO GRAND PRIX 3 10.31 7:48
15 10:08 SERRAGLIO 1 14.97 10:08
16 12:18 SERRAGLIO 2 Power Stage – differita su Raisport alle ore 15.05 14.97 12:18
Km complessivi prove speciali: 241.14

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL RALLY

alessandro.passanti@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rally Monza 2020 in tv: orario, programma, streaming, calendario

F1, Romain Grosjean: “Ho visto la morte in faccia. Ad Abu Dhabi contento anche se arrivo ultimo”