F1, nuovi colori e nuovi nomi: da Alpine ad Aston Martin, addio a rosa e giallo. E la Mercedes? Il rosso Ferrari…

Il Mondiale F1 2021 scatterà nel weekend del 19-21 marzo col GP d’Australia, in programma come da tradizione sul circuito dell’Albert Park a Melbourne. Bisognerà attendere poco meno di tre mesi per tornare ad ammirare le monoposto in pista, anche se i Test di inizio marzo a Barcellona saranno un ottimo antipasto per iniziare a comprendere quali sono i valori in campo. Le Mercedes saranno sempre le monoposto da battere, il regolamento per la prossima stagione non cambierà più di tanti e il rischio è quello di vedere un nuovo dominio da parte delle Frecce d’Argento (anche se non sappiamo ancora ufficialmente se Lewis Hamilton sarà al volante).

Ci saranno tantissime novità nel prossimo campionato, dovremo anche abituarci a nuovi colori e nuovi nomi. Ad esempio la Racing Point diventa Aston Martin, le vetture non saranno più rosa ma avranno la livrea verde pino. La Renault si trasforma in Alpine, dal giallo passerà al tradizionale azzurro/blu con possibili inseriti rossi. Vedremo se la Mercedes sarà ancora nera nel 2021 o se tornerà al tradizionale argento. La Ferrari sarà come sempre rossa, ma la tonalità cromatica verrà svelata soltanto nelle prossime settimane.

Attenzione anche ai trasferimenti dei piloti: Sebastian Vettel lascia la Ferrari e approda in Aston Martin, Carlos Sainz guiderà una Rossa e non più una McLaren, dove sbarca Daniel Ricciardo. La Renault riabbraccia Fernando Alonso, Sergio Perez passa dalla Racing Point alla Red Bull, la quale ha lasciato a piedi Alexander Albon. Debutterà anche Mick Schumacher con la Haas, esordio anche per il giapponese Yuki Tsunoda (AlphaTauri) e il russo Nikita Mazepin (Haas).

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olimpiadi Tokyo 2021, lo sport italiano in favore del vaccino per dare una nuova speranza

Basket, Eurocup 2020-2021: il Partizan surclassa la Reyer Venezia