F1, Carlos Sainz sul primo giorno in Ferrari: “Un sogno, voglio aprire un ciclo”

Le motivazioni non mancano allo spagnolo Carlos Sainz Jr. L’iberico, dall’anno prossimo, correrà con la Ferrari in F1 e le sue ambizioni sono importanti per lasciare il segno con la scuderia di Maranello. Non sarà una stagione facile, la Rossa è reduce da un’annata molto difficile per via di un progetto tecnico sbagliato a cui non sarà semplice rimediare nel 2021.

I nuovi regolamenti, infatti, limitano gli interventi degli ingegneri e pertanto i telai delle monoposto saranno gli stessi di questa stagione. In buona sostanza, i tecnici del Cavallino Rampante potranno adoperarsi per montare un nuovo motore e nello stesso tempo migliorare l’aerodinamica, modificando in maniera sostanziale il retrotreno, usando i “gettoni” previsti dalle norme.

Sainz, da questo punto di vista, non è spaventato dalla portata della sfida: “Arrivo alla Ferrari per fare del mio meglio e creare il mio ciclo“, ha detto l’iberico ad un evento a Madrid sul suo futuro da ferrarista. “Ogni volta che sogni la Ferrari, sogni di vincere. Il mio sogno è sempre stato quello di vincere un giorno, con questa scuderia. Darò tutto per cercare di farlo accadere, ma c’è ancora molta strada da fare“, le parole di Carlos riportate dall’Ansa.

Indubbiamente, si prospetta per lui un confronto impegnativo con il monegasco Charles Leclerc, ritenuto dagli addetti ai lavori uno dei piloti con più talento del Circus: “Ho un ottimo rapporto con Charles da quando è arrivato in F1. Andremo d’accordo“. E poi sul suo primo giorno in fabbrica, le emozioni sono state molte. In questo senso, Sainz ha rivelato un particolare curioso: “Non ho indossato il casco e ho dovuto usare quello di Marc Gené. Posso già dire che la mia prima volta in Ferrari è stata con un casco Gené. E’ stato un giorno speciale che sono sicuro non dimenticherò“.

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Carlos Sainz jr Ferrari F1 2021 Mondiale F1 2021

ultimo aggiornamento: 21-12-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio, Roberto Mancini ha una speranza per gli Europei: “Aspetto Chiellini e Zaniolo”

Ciclismo, Wout Van Aert scherza su un suo ipotetico trasferimento al Team Ineos: “Chiederò a Pidcock se c’è ancora un po’ di spazio sul suo camper”