Boxe, Joshua-Fury e Canelo-Golovkin: il 2021 sarà un anno da ricordare? E Mike Tyson…

La conclusione del 2020 è stata davvero spettacolare per tutti gli appassionati di boxe, i quali si sono potuti gustare alcuni incontri di lusso attesi per tutto l’anno. La stagione è stata inevitabilmente funestata dall’emergenza sanitaria, ma tra novembre e dicembre si è recuperata la situazione e si è potuto chiudere in bellezza. Ora l’attenzione è tutta puntata sul 2021 e sembra davvero che ci sarà da divertirsi per tutti gli amanti della nobile arte.

Potrebbe essere davvero un anno da ricordare. L’attesa è tutta per il possibile confronto tra Anthony Joshua e Tyson Fury per l’unificazione dei Mondiali dei pesi massimi: la categoria regina potrebbe tornare ad avere un unico padrone indiscusso, l’incontro tra i britannici diventerebbe inevitabilmente il match del secolo (con buona pace di Floyd Mayweather). Il ribattezzato AJ ha combattuto a inizio dicembre contro il bulgaro Kubrat Pulev, riuscendo a imporsi per ko e mettendo in mostra una grande freschezza atletica e tecnica. Il Campione del Mondo WBA, WBO, IBF, IBO è pronto per fronteggiare il connazionale, quel rinominato Gypsy King che poco prima del lockdown si portò a casa la cintura iridata WBC travolgendo Deontay Wilder (va segnalato che il colosso di Manchester è anche il detentore dei prestigiosi titoli lineal e The Ring).

Le due parti sono in fase di trattativa, i due manager sono ormai ai dettagli e sembra tutto pronto per mettere in scena una battaglia campale dall’esorbitante giro di affari. Probabilmente il ring verrà allestito in Gran Bretagna, ma attenzione anche alle generose offerte provenienti da USA e Medio Oriente. Indubbiamente i pesi massimi sono quelli che affascinano maggiormente il grande pubblico, ma al momento Canelo Alvarez è il miglior pugile pound for pound e tornerà sicuramente in scena nel 2021: il fresco Campione del Mondo WBA-WBC dei pesi supermedi (ha sconfitto il britannico Callum Smith poco prima di Natale) potrebbe tornare sul ring per dare vita al terzo attesissimo atto contro Gennady Golovkin. Il kazako si è confermato Campione del Mondo IBF-IBO surclassando il polacco Kamil Szeremeta a metà dicembre e si è dichiarato pronto a fronteggiare nuovamente il messicano.

E poi c’è la grande suggestione: un nuovo incontro di Mike Tyson. A fine novembre l’icona indiscussa degli ultimi trent’anni è tornato a combattere dopo 15 stagioni di assenza, rimettendosi i guantoni per dare vita a un match d’esibizione conto Roy Jones Jr: otto riprese passate alla storia e che hanno segnato uno dei ritorni più attesi dell’universo sportivo, a 54 anni suonati. Il ribattezzato Iron Mike potrebbe regalare altro spettacolo con incontri di esibizione, si è parlato anche di una possibile contesa al Colosseo di Roma. Staremo a vedere quali saranno le decisioni dello statunitense, visto che le offerte non mancano. E la possibilità di dare vita al terzo atto contro Evander Holyfield non è poi così remota…

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Anthony Joshua Canelo Alvarez Gennady Golovkin Mike Tyson Tyson Fury

ultimo aggiornamento: 28-12-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

NBA 2020-2021, i risultati della notte (29 dicembre): Mavericks da record, Lee vincente per Golden State. Ecatombe big a Est

Tennis: Lorenzo Sonego diventa testa di serie agli Australian Open con l’assenza di Roger Federer