Volley, SuperLega: Perugia torna in testa. Monza ammazza grandi, Modena battuta! Trento-Padova rinviata

Oggi pomeriggio si sono giocate tre partite valide per la 12ma giornata della SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Va segnalato che Trento-Padova non è andata in scena come da programma perché le due squadre hanno chiesto congiuntamente il rinvio. I veneti si sono comportati da signori e hanno dato una mano ai dolomitici, i quali erano ancora senza palleggiatori perché positivi al Covid-19 (Simone Giannelli ha ringraziato sentitamente gli avversari attraverso un post pubblicato sui suoi canali social). Una bella differenza rispetto a quanto aveva fatto in settimana Vibo Valentia.

Perugia ha regolato Vibo Valentia a domicilio per 3-1 (25-23; 27-29, 25-17; 25-22) ed è tornata in testa alla classifica generale con un punto di vantaggio su Civitanova (a parità di incontri disputati). I Block Devils devono ringraziare lo show del solito fuoriclasse Wilfredo Leon (28 punti, 7 aces), ma sono da evidenziare anche le buone prove dell’opposto Aleksandar Atanasijevic (14 punti, ormai il serbo è pienamente tornato a regime), del martello Oleg Plotnytskyi (12) e del centrale Sebastian Solé (12). Vibo Valentia è stata agganciata al terzo posto da Milano, oggi le prove di Thibaut Rossard (15) e Neto Drame (13) non sono bastate per firmare l’impresa.

Monza ha firmato un nuova colpaccio e si conferma ammazza grandi: dopo aver sconfitto Trento e Perugia, i brianzoli riescono a mandare al tappeto anche Modena per 3-1 (25-14; 21-25; 25-13; 25-22). Strepitosa impresa della Vero Volley tra le mura amiche, che vale il terzo successo consecutivo e il momentaneo settimo posto in classifica generale. Show da urlo dell’opposto Adis Lagumdzija (22 punti, 5 muri), dello schiacciatore Donovan Dzavoronok (17 punti) e del centrale Max Holt (13, 5 stampatone), 9 sigilli per il martello Filippo Lanza. I Canarini sono ora scivolati al sesto posto e hanno appena un punto di vantaggio su Monza (ma con una partita giocata in meno), non sono bastate le prove di Luca Vettori (15) e Daniele Lavia (12).

Milano ha vinto sul campo di Cisterna per 3-0 (25-21; 25-20; 25-18) ed è tornata al terzo posto con 19 punti all’attivo. Stepheen Mar (18 punti, 2 aces) e Yuki Ishikava (10) hanno trascinato i meneghini contro il fanalino di coda, incappato nel quarto ko di fila e sempre in piena lotta per non retrocedere, nonostante le prove discrete dell’opposto Giulio Sabbi (15 punti) e dello schiacciatore Luigi Randazzo (10). Di seguito i risultati della 12ma giornata della SuperLega e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley maschile.

RISULTATI 12MA GIORNATA SUPERLEGA VOLLEY:

Vero Volley Monza vs Leo Shoes Modena 3-1 (25-14; 21-25; 25-13; 25-22)

Tonno Callipo Vibo Valentia vs Sir Safety Conad Perugia 1-3 (23-25; 29-27; 17-25; 22-25)

Top Volley Cisterna vs Allianz Milano 0-3 (21-25; 20-25; 18-25)

Gas Sales Bluenergy Piacenza vs Consar Ravenna 3-1 (19-25; 25-21; 25-21; 25-22), giocata ieri

Cucine Lube Civitanova vs NBV Verona 3-1 (25-17; 25-12; 19-25; 25-13), giocata ieri

Itas Trentino vs Kioene Padova rinviata a data da destinarsi

CLASSIFICA SUPERLEGA VOLLEY:

Perugia 27 punti (10 partite giocate), Civitanova 26 (10), Milano 19 (11), Vibo Valentia 19 (11), Piacenza 18 (11), Modena 17 (10), Monza 16 (11), Trento 10 (8), Verona 9 (9), Padova 8 (11), Ravenna 6 (8), Cisterna 5 (10).

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Badminton, Portuguese International Junior 2020: Hamza batte Fink in singolare, le due vincono assieme in doppio

Basket femminile, Serie A1 2020-2021: nona sinfonia per Venezia, vincono anche Empoli e Geas