Sorteggio Qualificazioni Mondiali 2022: data, orario, programma. Le fasce e le possibili avversarie dell’Italia

Sono state delineate in base al novello ranking FIFA le fasce per il sorteggio dei gironi delle qualificazioni europee ai Mondiali di calcio 2022 che si disputeranno in Qatar: le 55 Nazionali europee sono state suddivise in sei fasce di merito (cinque da dieci ed una da cinque).

Il sorteggio verrà effettuato lunedì 7 dicembre 2020 alle 18:00 a Zurigo, in Svizzera: verranno formati cinque gironi da cinque squadre (dalla A alla E) ed altri cinque da sei (dalla F alla J). L’Italia, testa di serie, essendosi qualificata alla Final Four di Nations League, verrà inserita in un girone da cinque.

Le vincitrici dei 10 raggruppamenti verranno promosse direttamente ai Mondiali, mentre le seconde classificate andranno ai play-off assieme alle due migliori vincitrici dei gironi della Nations League 2020-2021 che non si qualificheranno direttamente, per formare tre tabelloni da quattro che decideranno le ultime tre qualificate.

IL PROGRAMMA DEL SORTEGGIO: DATA E ORARIO

Lunedì 7 dicembre alle 18:00 a Zurigo (Svizzera)
Sorteggio qualificazioni europee Mondiali Qatar 2022

LE FASCE DEL SORTEGGIO

FASCIA 1: Belgio, Francia, Inghilterra, Portogallo, Spagna, Italia, Croazia, Danimarca, Germania e Paesi Bassi.
FASCIA 2: Svizzera, Galles, Polonia, Svezia, Austria, Ucraina, Serbia, Turchia, Slovacchia e Romania.
FASCIA 3: Russia, Ungheria, Irlanda, Repubblica ceca, Norvegia, Irlanda del Nord, Islanda, Scozia, Grecia e Finlandia.
FASCIA 4: Bosnia, Slovenia, Montenegro, Macedonia del Nord, Albania, Bulgaria, Israele, Bielorussia, Georgia e Lussemburgo.
FASCIA 5: Armenia, Cipro, Isole Far Oer, Azerbaigian, Estonia, Kosovo, Kazakistan, Lituania, Lettonia e Andorra.
FASCIA 6: Malta, Moldova, Liechtenstein, Gibilterra e San Marino.

LE POSSIBILI AVVERSARIE DELL’ITALIA

Una tra: Svizzera, Galles, Polonia, Svezia, Austria, Ucraina, Serbia, Turchia, Slovacchia e Romania.
Una tra: Russia, Ungheria, Irlanda, Repubblica Ceca, Norvegia, Irlanda del Nord, Islanda, Scozia, Grecia e Finlandia.
Una tra: Bosnia, Slovenia, Montenegro, Macedonia del Nord, Albania, Bulgaria, Israele, Bielorussia, Georgia e Lussemburgo.
Una tra: Armenia, Cipro, Isole Far Oer, Azerbaigian, Estonia, Kosovo, Kazakistan, Lituania, Lettonia e Andorra.

roberto.santangelo@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Meo Sacchetti: “L’Italia vuole ricominciare da dove ha interrotto. Ci aspetta un match duro”

Serie A calcio oggi: orari 28 novembre, tv, programma, streaming Sky e DAZN