MotoGP, l’Aprilia annuncia tre nomi per il 2021, al fianco di Aleix Espargarò vedremo Savadori o Smith?

L’Aprilia in vista del Mondiale MotoGP 2021 ha una certezza: Aleix Espargarò. Il pilota spagnolo è ben saldo sulla moto di Noale, ma non è ancora chiaro quale sarà il nome del suo vicino di box. Il team italiano, infatti, oggi ha comunicato le line-up della prossima stagione, mettendo sia il nostro Lorenzo Savadori (che ha disputato le gare conclusive di questa annata) e il britannico Bradley Smith. Appurato che, purtroppo, Andrea Iannone sarà out a lungo per colpa della pesantissima squalifica legata alla questione doping,

Tre nomi per due moto, dunque, con l’unico punto fisso di Aleix Espargarò. Chi sarà, quindi, il suo compagno di scuderia? Il fatto che la decisione dell’Aprilia non sia ancora stata ufficializzata si spiega, anche, con la questione-Iannone. L’aver atteso con fiducia la possibile assoluzione del pilota di Vasto, ha costretto il team italiano a dover trovare un pilota quando ormai i tasselli del mercato erano già andati al loro posto.

Massimo Rivola ha, quindi, sondato il terreno con tre protagonisti della Moto2: Marco Bezzecchi, Fabio Di Giannantonio e Joe Roberts. “Non è un segreto, abbiamo offerto una opportunità a tre giovani piloti perché ritenevamo che il nostro progetto potesse essere molto interessante per dei talenti in rampa di lancio– conferma Massimo Rivola nel comunicato del team – ma non si sono sentiti ancora pronti al grande salto e allo stesso tempo i teams per i quali si sono impegnati per la stagione 2021 hanno preferito trattenerli. Ne prendiamo correttamente atto rispettando la loro decisione”.

“Preferiamo continuare coi nostri piloti piuttosto che scegliere soluzioni ancora aperte ma che non ci convincono pienamente – prosegue – Anche nelle difficili condizioni di questa stagione la moto si è migliorata tantissimo e ha ridotto significativamente i distacchi sia in gara sia in prova su praticamente tutti i circuiti. Aleix Espargarò ha chiuso in crescendo e a Portimao ha girato in gara coi tempi dei migliori. Anche Lorenzo Savadori ha mostrato progressi importanti in solo tre gare e sappiamo di poter contare sulla professionalità e l’esperienza di Bradley Smith. Aleix sarà ovviamente la nostra punta, la seconda guida, e quindi il ruolo di tester, saranno decisi al termine del programma di test invernali”.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL MOTOMONDIALE

alessandro.passanti@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, ATP Finals 2021: approvato l’atto costitutivo e lo Statuto del Comitato di Torino

Judo, Odette Giuffrida salva il medagliere azzurro agli Europei 2020. Delusione Lombardo, grande rammarico per i tre quinti posti…