MotoGP, Joan Mir: “Vincere se qualcuno è infortunato non è un demerito, Marquez quest’anno ha fallito”

Joan Mir si sta godendo qualcosa che sicuramente non faceva parte dei programmi, ovvero il titolo mondiale in MotoGP. Il campionato della classe regina è andato in archivio con l’ultimo atto a Portimao (Portogallo) e l’alfiere della Suzuki ha potuto festeggiare già a Valencia (Spagna) il proprio iride, consentendo alla casa di Hamamatsu di tornare a imporsi a 20 anni di distanza.

Nel corso di un’intervista concessa a una tv iberica e riportata da Motorsprint, Mir si è tolto qualche sassolino in merito al fatto che la sua vittoria venga spesso descritta come quella del “Sì, ma senza Marc Marquez”. Come è noto, infatti, l’asso iberico della Honda è stato costretto a non gareggiare per tutto il campionato, dopo la sua caduta nel primo round a Jerez de la Frontera (Spagna), lasciando campo libero ai rivali. Da questo punto di vista, Joan rivendica i propri meriti: “Non voglio rispondere a nulla. Questo fa parte del gioco. Si è infortunato. Ho un rispetto incredibile per Marc, ma quest’anno ha fallito. È umano. Marquez ne ha otto di titoli, che sono tanti, ma quest’anno le cose non sono andate bene per lui, non credo ci sia alcun demerito da parte di nessuno per aver vinto se qualcuno si è infortunato“, le sue parole.

Una risposta incisiva dunque da parte dell’iberico che, sotto certi aspetti, si augura che Marc sappia recuperare dal punto di vista fisico per averlo in pista e quindi fugare qualsiasi dubbio sul proprio status di pilota di riferimento della massima cilindrata.

giandomenico.tiseo@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Joan Mir Mondiale MotoGP 2020 Motomondiale 2020

ultimo aggiornamento: 26-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Qualificazioni Europei 2022: Italia nella bolla di Tallinn. Il protocollo sanitario e le regole

MotoGP, Fabio Quartararo: “Mi affiderò a uno psicologo per gestire meglio lo stress del weekend di gara”