MotoGP, Fabio Quartararo: “Mi affiderò a uno psicologo per gestire meglio lo stress del weekend di gara”

Dovrà rivedere alcune cose il francese Fabio Quartararo in vista del prossimo Mondiale di MotoGP. Il centauro della Yamaha, che l’anno prossimo sarà al fianco di Maverick Vinales nel Team Factory in MotoGP al posto di Valentino Rossi che correrà nel Team Petronas, è stato autore di un campionato nel quale si sono visti un po’ tutti i suoi limiti dal punto di vista mentale.

Quartararo, a segno nei primi due round a Jerez de la Frontera (Spagna), è parso molto in difficoltà nella gestione delle situazioni critiche nel corso dell’annata, perdendo la strada insieme alla Casa di Iwata e chiudendo la stagione in ottava posizione nella classifica generale. Aspetti di cui il centauro transalpino è consapevole, come ha ammesso in un’intervista concessa a Marca: “Quest’anno, quando le cose non sono andate bene, ho iniziato a pensare che avevo bisogno di affidarmi a uno psicologo. Penso che sarà importante lavorare sull’aspetto mentale il prossimo anno, perché potremmo avere problemi sulla moto e voglio essere davvero preparato per l’inizio del campionato. Lo vedrò spesso, per imparare a gestire meglio le emozioni e tutto lo stress del weekend di gara. Devo essere meno emotivo e voglio lavorare sodo su questo aspetto. Quando nelle qualifiche della Moto2 in Argentina nel 2018 ho fatto 28° mi sono chiesto: ‘Ma cosa ci faccio qui?’ e ho deciso di andare da uno psicologo. E da lì in poi sono cambiato, è stato un momento importante della mia vita, che mi ha consentito di fare un salto in avanti”.

Parole sincere quelle di Quartararo che intende lavorare su se stesso per accrescere le proprie prestazioni e aspirare a traguardi ambiziosi nella classe regina.

giandomenico.tiseo@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Fabio Quartararo Mondiale MotoGP 2020 Motomondiale 2020

ultimo aggiornamento: 26-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Joan Mir: “Vincere se qualcuno è infortunato non è un demerito, Marquez quest’anno ha fallito”

Rugby, la formazione dell’Italia per la sfida alla Francia di Autumn Nations Cup. C’è Sperandio