Seguici su

Ciclismo

Ciclocross, Europei U23 2020: Ryan Kamp domina la prova maschile. Fontana nono, Ceolin decimo e Toneatti undicesimo

Pubblicato

il

Ciclocross1

Il neerlandese Ryan Kamp, già iridato in carica di categoria, è il nuovo Campione d’Europa di ciclocross della categoria uomini U23. Il Tulipano è stato profeta in patria e ha dominato la rassegna continentale sul tracciato casalingo di ‘s-Hertogenbosch. Completano il podio i britannici Thomas Mein, secondo, e Cameron Mason, terzo. Ottima prova, nel complesso, per la selezione azzurra: Filippo Fontana è giunto nono, quarto tra i non rappresentanti dei Paesi Bassi dietro ai due nativi del Regno Unito sopraccitati e allo svizzero Rouiller, Federico Ceolin ha conquistato la decima piazza e Davide Toneatti l’undicesima. Più indietro Marco Pavan, ventitreesimo, e Samuele Leone, ventottesimo.

La gara ha visto, già nel primo giro, rimanere in testa sei atleti. I neerlandesi Kamp, Pim Ronhaar, qua campione d’Europa juniores due anni fa, Kyle Agterberg e Tim van Dijke e i britannici Mein e Mason. Fontana, Ceolin e Toneatti, rallentati in partenza da una caduta, hanno ben presto formato un terzetto e proseguito la gara insieme. Al terzo giro Ronhaar ha alzato l’andatura e ha fatto la differenza, con il solo Kamp che gli è rimasto a ruota. Nella tornata successiva, invece, è stato il Campione del Mondo a prendere la testa e ha fatto la differenza sul punto più insidioso del tracciato: una curva a U in un tratto sabbioso. Ronhaar non è riuscito a percorrerla in bici e ha perso contatto dal connazionale.

In seguito Pim è stato ripreso e staccato dai due britannici, i quali si sono giocati tra di loro i due gradini più bassi del podio. Kamp, vent’anni ancora da compiere, ma già oggi atleta da top-10 costante in Superprestige, DVV Badkamers Trofee e Coppa del Mondo, era già lontano. L’iridato ha potuto gestire tranquillamente la gara negli ultimi due giri, concedendo anche qualcosa ai due inseguitori, dato che, ormai, era irraggiungibile.

[sc name=”banner-article”]

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *