Ciclismo: gli italiani attualmente senza contratto per il 2021

Siamo giunti ormai al termine di questa stagione molto particolare per il ciclismo a livello internazionale. Si punta già dritti verso il 2021, con la speranza che possa riservare meno sorprese (soprattutto negative) rispetto a questo 2020 sconvolto dal coronavirus. Il ciclomercato è in fermento, come di consueto, e ci sono molti corridori che ancora devono trovare un contratto per il prossimo anno. Ovviamente per molti è solamente questione di firma, con le trattative per i rinnovi che sono a buon punto. Andiamo a scoprire tutti gli italiani che al momento si ritrovano senza contratto per il 2021.

GLI ITALIANI SENZA CONTRATTO PER IL 2021

WORLDTOUR

Astana
Manuele Boaro
Davide Martinelli

CCC Team
Jakub Mareczko

NTT Pro Cycling
Giacomo Nizzolo

Team Ineos
Leonardo Basso
Filippo Ganna
Gianni Moscon

UAE Team Emirates
Fabio Aru
Marco Marcato
Edward Ravasi
Oliviero Troia

PROFESSIONAL

Alpecin – Fenix
Sacha Modolo
Kristian Sbaragli

Androni – Sidermec
Manuel Belletti
Alessandro Bisolti
Luca Chirico
Mattia Frapporti
Francesco Gavazzi
Luca Pacioni
Mattia Viel

Bardiani CSF Faizanè
Vincenzo Albanese
Marco Benfatto
Iuri Filosi
Umberto Orsini
Matteo Pelucchi
Alessandro Pessot
Francesco Romano
Manuel Senni

NIPPO Delko One Provence
Riccardo Minali

Team Novo Nordisk
Andrea Peron
Umberto Poli

Vini Zabù – KTM
Liam Bertazzo
Manuel Bongiorno
Matteo Busato
Marco Frapporti
Lorenzo Fortunato
Lorenzo Rota
Riccardo Stacchiotti
Giovanni Visconti
Luca Wackermann

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Trek-Segafredo: rinnovi contrattuali per Brambilla, Mosca, Moschetti, Skujiņš e De Kort

Ciclismo, Fabio Jakobsen: “Tra due settimane posso tornare ad allenarmi in bicicletta”