Calcio, Serie A 2020: il Milan vince ancora, tonfo della Lazio all’Olimpico contro l’Udinese

Nuova domenica di partite nella Serie A di calcio 2020, dove si sono svolte sin qui tre partite, relative alla nona giornata del massimo campionato del Bel Paese, iniziando dal lunch match delle 12.30, che ha visto la Lazio cadere rovinosamente all’Olimpico contro l’Udinese, in quello che si è rivelato il risultato più inaspettato.

Bianco-celesti subito in difficoltà, con i friulani capaci di sbloccare il punteggio al 18′ grazie a Torgay Arslan, raddoppiando sul finale di frazione con Ignacio Pussetto, che ha approfittato del suggerimento di Rodrigo De Paul. Al 71′ ecco il colpo del ko, siglato da Fernando Forestieri, mentre al 74′ Ciro Immobile ha messo a segno il gol della bandiera su calcio di rigore.

Altro successo invece per il Milan, ancora imbattuto, che ha avuto la meglio sulla Fiorentina per 2-0. Difesa assolutamente da rivedere per i viola, che hanno permesso ad Alessio Romagnoli di aprire le marcature al 17′, concedendo poi due calci di rigore, entrambi battuti da Frank Kessie, ma con risultati alterni. L’ivoriano ha infatti segnato al 28′, ma al 40′ si è visto neutralizzare il tiro da Bartlomiej Dragowski. Colpaccio anche per il Bologna, alla quarta gioia stagionale, riuscendo ad imporsi per 1-0 sul Crotone tra le mura amiche, a seguito del gol di Roberto Soriano, a quota cinque nella classifica marcatori.

Alle 18 toccherà a Cagliari-Spezia, mentre alle 20.45 sarà la volta del big match tra Napoli e Roma.

I risultati di giornata:

Lazio-Udinese 1-3
Milan-Fiorentina 2-0
Bologna-Crotone 1-0

gianni.lombardi@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

 

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pattinaggio artistico: trionfo di Daniel Grassl alla seconda tappa del Gran Premio Italia, secondo Rizzo. Azzurri in crescita

Biathlon, Dorothea Wierer: “Soffriamo sugli sci, ci è mancata la preparazione al Nord. Ma abbiamo tempo per crescere”