Basket femminile, Serie A1 2020-2021: vittorie extralarge per Venezia e Virtus Bologna, Del Pero trascina Costa Masnaga



Nella giornata odierna si sono disputati i primi tre anticipi dell’ottavo turno della Serie A1 2020-2021 di basket femminile. Sorridono le squadre impegnate in trasferta: vittorie per Virtus Bologna, Venezia e Costa Masnaga, che hanno espugnato rispettivamente i campi di Campobasso, Sassari e Vigarano. Andiamo a riepilogare quanto accaduto.

MOLISANA LA MAGNOLIA CAMPOBASSO – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 52-80 (9-18, 20-26, 14-24, 9-12)
Vittoria extralarge per la Virtus Bologna, che espugna il “Palaselvapiana” di Campobasso con il punteggio di 52-80 e conserva il secondo posto in classifica alle spalle di Venezia. Dominio totale per le V Nere, che approfittano delle numerose assenze tra le fila delle molisane e si aggiudicano tutti i quarti della gara. Cinque le giocatrici in doppia cifra tra le emiliane: spiccano Abby Kate Bishop (26 punti) e Brooque Christia Williams (doppia doppia da 15 punti e 11 rimbalzi). Dall’altra parte in evidenza Erica Carolina Sanchez, autrice di 19 punti e 10 rimbalzi.

Loading...
Loading...

DINAMO SASSARI – UMANA REYER VENEZIA 57-97 (13-28, 23-30, 16-15, 5-24)
Partita simile al “Palaserradimigni”, dove l’Umana Reyer Venezia risponde per le rime travolgendo Sassari con il risultato di 57-97. Troppa la differenza tecnica tra le due squadre: per le orogranata sono 8 vittorie in altrettante partite, con annessa la vetta della classifica in solitaria. Match delineato in maniera chiara già dopo il primo periodo, chiuso dalle venete in vantaggio di 15 punti; il resto è solo amministrazione e ulteriore allungo. Cinque le giocatrice in doppia cifra per la Reyer: la palma di MVP va a Gintare Petronyte, che chiude in doppia doppia con 21 punti e 15 rimbalzi, ma bene anche le azzurre Martina Bestagno e Francesca Pan, entrambe a quota 16 punti.

DONDI MULTISTORE VIGARANO – LIMONTA COSTA MASNAGA 76-92 (18-25, 19-15, 16-30, 23-22)
Maggiore equilibrio (ma nemmeno troppo) a Vigarano, dove Costa Masnaga passa con il punteggio di 76-92. Terza vittoria consecutiva per le lombarde, mentre le emiliane sono ancora a caccia della prima gioia stagionale. Dopo un primo tempo equilibrato, nel terzo quarto le ospiti mettono la freccia e allungano in maniera prepotente, portando a casa i due punti con 10′ di anticipo. Da segnalare la mostruosa prestazione di Beatrice Del Pero, autrice di ben 34 punti; tra le fila di Costa Masnaga molto bene anche Jaisa Nicole Nunn, in doppia doppia con 20 punti e 11 rimbalzi. Alle padrone di casa non bastano i 17 punti di Elisa Policari e i 16 di Jatavia Tapley.

antonio.lucia@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top