Atletica, Sara Simeoni: “Gli Europei 2024 a Roma saranno una grande opportunità per l’atletica italiana”

Sara Simeoni è stata senza ombra di dubbio una delle atlete più vincenti e rappresentative dell’atletica italiana. Nel 1974 riuscì a conquistare un bronzo, ovviamente nel salto in alto, agli Europei di Roma. Proprio nella giornata di oggi è stata assegnata la rassegna continentale alla capitale del Bel Paese per il 2024 e la Regina del salto in alto non ha voluto far mancare la propria testimonianza.

Sarà una grande opportunità per l’atletica italiana e per tutti gli atleti, in particolare i giovani ma non solo. Come è stata un’occasione importante per me, nella mia carriera. Ero agli inizi, avevo 21 anni, e l’Olimpico era pieno di spettatori, con un tifo a tratti anche acceso. Il pubblico dalla mia parte fu una motivazione in più, visto che non mi aspettavo di salire sul podio. Nella squadra eravamo molto uniti, ricordo che nel tempo libero ci divertivamo a disegnare vignette che riassumevano le gare della giornata. C’era un lavoro corale di tutti, anche a livello organizzativo, per dare il massimo e per la buona riuscita dell’evento”.

Sara Simeoni si sofferma sull’importanza dell’assegnazione che ha premiato la Federazione Italiana di Atletica Leggera: “Potrà crescere l’intero movimento e dobbiamo sentirci tutti coinvolti per riproporci in modo positivo: atleti, ma a maggior ragione tecnici e società, per migliorare sul territorio. Ho fiducia perché ho visto come in tanti si siano impegnati negli ultimi mesi, per portare avanti l’attività mettendosi a disposizione e rimboccandosi le maniche, in modo perfino commovente, e su questa scia si può continuare. Non è solo Roma, ma tutta l’Italia dell’atletica potrà dare il meglio di sé“.

salvatore.serio@oasport.it
Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Europei atletica 2024 Sara Simeoni

ultimo aggiornamento: 10-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Challenger Ortisei: wild card per il main draw a Luca Nardi e Giulio Zeppieri

Basket, EuroCup 2020-2021: Venezia-Partizan Belgrado rinviata per i tanti contagi da Covid-19 in casa Reyer