Vuelta a España 2020, Chris Froome: “Giornata positiva per noi con Carapaz. E’ lui il nostro capitano. Sono felice di essere in corsa”

Ha preso il via oggi la Vuelta a España 2020 con una prima frazione molto scoppiettante e che ha regalato forti emozioni nel finale. Il trionfatore di giornata è stato Primoz Roglic che si è imposto davanti a Richard Carapaz. Male Chris Froome arrivato al traguardo con oltre 11′ di ritardo dal vincitore. Il sudafricano della Ineos Grenadiers nel post gara, però, ha sottolineato che il capitano unico della formazione è l’ecuadoriano e che lui lavorerà per aiutarlo con l’obiettivo di conquistare la maglia rossa.

È stata una giornata fantastica per noi con Richie che è arrivato secondo. È il nostro leader qui e lo aiuteremo il più possibile durante la gara per cercare la vittoria nella generale. Per me personalmente sono stato un po’ sorpreso nell’affrontare la penultima salita. Sono partito abbastanza indietro e sono rimasto bloccato dietro. Sono davvero felice di essere qui e felice di correre di nuovo un Grand Tour dopo due anni. Prenderò la gara giorno per giorno e cercherò di fare il più possibile durante la gara. Le sensazioni erano buone. Penso che mi manchi ancora un po’ di quella fascia alta per non aver corso molto. Oggi è stato sicuramente un miglioramento e spero di continuare a costruire per tutta la gara“.

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Chris Froome INEOS Grenadiers Vuelta a España 2020

ultimo aggiornamento: 20-10-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Beppe Saronni: “Fabio Aru conosce i suoi problemi. Spero che torni a fare buone cose”

Tennis, ATP Colonia II 2020: Jannik Sinner spazza via il lucky loser James Duckworth