Tennis, ATP Vienna 2020: Sinner, Djokovic, Tsitsipas e Medvedev agli ottavi. Eliminati Carreno Busta, Ruud e Auger-Aliassime

Si è appena conclusa la terza giornata del torneo ATP 500 di Vienna. Fantastico successo di Jannik Sinner che ha sconfitto 7-6(2) 6-3 Casper Ruud. Il giovane azzurro approda per la seconda volta in carriera agli ottavi di finale della manifestazione in terra austriaca. Il 19enne nativo di San Candido ha giocato un match di altissimo profilo nel quale è riuscito ad imporre il proprio gioco di fronte al numero 27 del mondo. Molto aggressivo in risposta è riuscito a conquistare ben sette palle break con il norvegese che è stato capace di salvarsi in cinque occasioni ma tanto è bastato all’azzurro per superare il turno. Sinner agli ottavi affronterà Andrey Rublev in un match che si preannuncia spettacolare.

https://www.oasport.it/2020/10/live-sinner-rublev-atp-vienna-2020-in-diretta-laltoatesino-cerca-limpresa-contro-il-russo-negli-ottavi-di-finale/

Daniil Medvedev ha impiegato circa un’ora per liberarsi di Jason Jung con un nettissimo 6-3 6-1. Il russo è stato in controllo praticamente per tutto il match. Il numero 6 del mondo al prossimo turno affronterà Vasek Pospisil che è stato capace di vincere il derby canadese contro Felix Auger-Aliassime con un doppio 7-5.

Accede agli ottavi anche il numero 1 del mondo Novak Djokovic che ha vinto 7-6(11) 6-3 un match molto combattuto contro il croato Borna Coric. Molto complicata per Stefanos Tsitsipas la sfida contro il tedesco Jan-Lennard Struff. Il greco si è imposto al terzo set 6(3)-7 6-3 6-4. A chiudere la giornata la vittoria netta del sudafricano Kevin Anderson contro lo spagnolo Pablo Carreno-Busta con il punteggio di 7-5 6-1.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

salvatore.serio@oasport.it
Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley femminile, Serie A1: ottava giornata. Novara risponde a Conegliano, Monza batte Bergamo

Basket: Cantù, otto positivi al Covid-19. Tra loro non c’è Jaime Smith che è negativo