Rally Italia Sardegna 2020: Dani Sordo comanda dopo la prima giornata davanti a Suninen e Neuville. 5° Evans, problemi per Tanak

La prima giornata ufficiale di gara del Rally Italia Sardegna 2020 è andata in archivio con diversi colpi di scena ed un gradito ritorno al vertice da parte di Dani Sordo. Lo spagnolo della Hyundai, alla seconda apparizione stagionale nel Mondiale WRC 2020, ha chiuso il day-1 del round sardo davanti a tutti in classifica con un discreto margine di 17″ nei confronti della Ford di Teemu Suninen e di 35″ circa sul tandem formato dal belga Thierry Neuville e dal francese Sebastien Ogier. Completate le prime sei prove speciali, sono in programma ancora 10 frazioni complessive tra sabato e domenica con Power Stage conclusiva Sassari-Argentiera 2.

Sordo, dopo un avvio estremamente solido ma non entusiasmante, ha cambiato passo nella SS4 (Erula-Tula 2) prendendosi la leadership overall del Rally e non lasciandola più fino al termine della tappa odierna grazie ad una progressione inarrestabile specialmente nel loop pomeridiano. Da valutare la consistenza del pilota iberico sulla lunga distanza della tre-giorni italica, ma la tavola sembra apparecchiata per una possibile riconferma dopo il trionfo ottenuto l’anno scorso nell’ultima edizione del Rally di Sardegna. Ottima partenza anche per Ford con l’equipaggio del finlandese Teemu Suninen, 2° a 17.4 dalla vetta a causa di una scelta strategica errata legata alle gomme nel pomeriggio che lo ha costretto a perdere secondi preziosi rispetto a Sordo. Notevole rush finale nella SS6 Tergu-Osilo 1 da parte del belga Thierry Neuville, capace di portarsi in terza piazza overall con la sua Hyundai appena davanti al rivale francese della Toyota Sebastien Ogier.

I due rivali per il titolo sono divisi da appena 8 decimi di secondo e devono recuperare ben 35″ su Sordo per provare a tornare in lotta per la vittoria di questo round, in modo da guadagnare punti pesantissimi in ottica iridata nei confronti di Elfyn Evans. Il britannico della Toyota, leader del Mondiale a tre tappe dal termine della stagione (è stato inserito nel calendario il Rally di Monza a fine stagione), ha gestito la situazione quest’oggi chiudendo in quinta piazza a 51.9 dalla testa e a 16″ circa dal tandem Neuville-Ogier, formato dai suoi diretti inseguitori in campionato. Ormai fuori dai giochi per le posizioni che contano tre possibili protagonisti come il finlandese Esapekka Lappi (out per problemi al motore sulla Ford), l’estone Ott Tanak (8° a quasi 2′ dal leader causa problemi alle sospensioni della Hyundai) ed il rookie finnico Kalle Rovanpera (9° con due minuti e mezzo di ritardo per noie meccaniche sulla sua Toyota).

CLASSIFICA GENERALE RALLY ITALIA SARDEGNA 2020 – DAY 1

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020, Jakob Fuglsang: “Ho dovuto inseguire, sono contento di non avere perso nulla”

Pagelle Giro d’Italia 2020, tappa di oggi: Démare e Groupama senza rivali! Sagan e Matthews continuano ad incassare