Paratriathlon, World Cup Alhandra 2020: tre azzurri in gara in Portogallo

Il triathlon proseguirà la stagione 2020 con una tappa della World Cup, con il circuito che il 10 ottobre farà tappa ad Arzachena, in Sardegna, ma anche il paratriathlon lo stesso giorno vedrà la ripresa del calendario internazionale con l’unica tappa della World Cup rimasta in calendario, che si disputerà ad Alhandra, in Portogallo.

Saranno tre gli azzurri in gara: nel PTWC maschile Pier Alberto Buccoliero (Firenze Triathlon), nel PTWC femminile Rita Cuccuru (Woman Triathlon Italia), ed infine nel PTVI femminile Anna Barbaro (G.S. Fiamme Azzurre) con la guida Charlotte Bonin (G.S. Fiamme Azzurre).

Così al sito federale il DT Mattia Cambi: “Abbiamo deciso di partecipare all’evento in Portogallo di Alhandra, unico appuntamento internazionale del 2020 post Covid per quanto riguarda il paratriathlon, per confrontarci su un campo gara internazionale con alcuni atleti e valutare così dopo così tanti mesi il lavoro svolto. Per noi sarà sicuramente un nuovo punto di partenza insieme ai preziosi eventi in Italia ricollocati, aspetto che ci offrirà ulteriori indicazioni per programmare al meglio i prossimi mesi di lavoro“.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020, Peter Sagan: “A volte capita di perdere per pochi centimetri. Ora devo lottare per difendere la ciclamino”

Giro d’Italia 2020, Davide Ballerini: “E’ stato un sprint incredibile. Sono contento per il piazzamento e fiducioso per le prossime tappe”