Pagelle Milan-Spezia 3-0, voti Serie A: Theo Hernandez e Leao i migliori, brutta prestazione per Krunic


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

MILAN-SPEZIA 3-0.

Loading...
Loading...

MILAN (4-2-3-1):

G. Donnarumma, voto 6: vola su un destro di Verde da posizione esterna nel finale di primo tempo, nella ripresa respinge un tentativo di Agudelo.

Calabria, voto 6: spinge ma non riesce a trovare l’incursione decisiva, in difesa soffre qualche accelerazione di Gyasi.

Gabbia, voto 6: soffre nei palloni alti messi in mezzo da Verde, ma riesce a tenere il reparto difensivo alto durante la fase di possesso palla.

Kjaer, voto 6: copre bene su Galabinov durante la sua permanenza in campo, soffre qualche contrasto fisico con Piccoli.

Theo Hernandez, voto 8: spina nel fianco nella difesa dello Spezia, prova più volte l’affondo per arrivare al cross e al tiro riuscendo nella ripresa a siglare il suo primo gol stagionale.

Krunic, voto 5: il suo ruolo è quello di dare quantità alla squadra, ci riesce poco e male. Dal 60′ Kessié, voto 6: Non particolarmente in forma ma riesce a dare la solita sostanza al centrocampo rossonero.

Tonali, voto 6: compiti di regia per l’ex Brescia, prova da ordinaria amministrazione senza particolari luci. Dal 60′ Bennacer, voto 7: ottima gestione del pallone da parte del regista algerino che ristabilisce la solita qualità a centrocampo.

Saelemaekers, voto 5.5: gioca prevalentemente sulla fascia destra, spreca un gol già fatto spedendo alto sopra la traversa un pallone servito da Colombo.

Brahim Diaz, voto 6.5: il suo compito è quello di raccordo tra attacco e centrocampo, risulta essere il migliore nel primo tempo con numerosi tentativi offensivi, cala nella ripresa. Dal 75′ Hauge, voto s.v.

Leao, voto 7.5: prova più volte a creare superiorità numerica nel primo tempo, riesce nella ripresa a firmare la rete del vantaggio rossonero e la conseguente doppietta poco dopo. Dal 83′ Maldini, voto s.v.

Colombo, voto 6: comincia bene, si muove molto in tutto il fronte offensivo, creando spazi per i compagni di reparto e chiama Erlic al miracolo che gli nega la gioia del gol. Dal 46′ Calhanoglu, voto 6: entra bene in partita nonostante la condizione fisica non sia delle migliori.

All. Pioli, voto 7: indovina tutte le sostituzioni da fare, fa debuttare anche il giovane norvegese Hauge.

SPEZIA (4-3-3)

Rafael, voto 5: inizia bene la partita, nella ripresa non esce in tempo per evitare almeno due gol rossoneri.

Sala, voto 4.5: soffre Theo Hernandez quando deve difendere nell’uno contro uno, nel secondo tempo non riesce a tenere la spinta dello stesso laterale rossonero.

Erlic, voto 5.5: respinge un tentativo a botta sicura di Colombo nel primo tempo, cala nella ripresa perdendosi più volte Leao.

Chabot, voto 5: annulla Colombo per quasi tutto il primo tempo ma nella ripresa non riesce a tenere la difesa alta contro i rossoneri.

Marchizza, voto 6: centrale difensivo schierato da terzino sinistro bloccato, compie ottimamente il proprio lavoro fino a quando la sua squadra regge alla pressione rossonera.

Pobega, voto 5.5: da sostanza al centrocampo ma sbaglia passaggi elementari in fase di possesso palla. Dal 80′ Mora, voto s.v.

Ricci, voto 6: si fa notare in fase di possesso lanciando i contropiedi della propria squadra, prende un giallo fermando un contropiede rossonero pericolo. Dal 65′ Acampora, voto 5: prova a dare qualità nella porzione centrale del campo, senza riuscirci particolarmente bene.

Maggiore, voto 5.5: da qualità all’azione offensiva con numerosi inserimenti e scambi di prima, ma sbaglia anche qualche pallone in ripartenza.

Verde, voto 6: inizia bene, cala di rendimento nel corso del primo tempo, si fa notare per un tiro verso la porta di Donnarumma. Dal 65′ Agudelo, voto 7: entra benissimo in campo, chiama all’intervento Donnarumma e crea scompiglio nella difesa rossonera.

Galabinov, voto 6.5: tiene tutti i palloni che gli arrivano davanti ma si deve arrendere ad un problema muscolare. Dal 35′ Piccoli, voto 6: Si muove bene il giovane attaccante ex Atalanta contro gli alti difensori del Milan, si vede meno nella ripresa.

Gyasi, voto 5: qualche discreta accelerazione, parecchi contrasti fisici persi e qualche pallone sbagliato di troppo. Dal 80′ Bartolomei, voto s.v.

All. Italiano, voto 5: Fa quello che può ma non è abbastanza contro i rossoneri.

 

17.35 Buonasera e benvenuti alla diretta testuale delle pagelle di Milan-Spezia, match della Serie A Tim 2020-21, tra poco le formazioni titolari.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse.

Loading...

Lascia un commento

scroll to top