Pagelle Giro d’Italia 2020, tappa di oggi: Filippo Ganna trionfa da fenomeno. Si muove Nibali, crolla Caicedo

PAGELLE QUINTA TAPPA GIRO D’ITALIA 2020

Filippo Ganna, voto 10: un vero e proprio fenomeno, la stella del ciclismo azzurro. Anche oggi stupisce il mondo con un’azione eccezionale. Va in fuga con il compagno di squadra Puccio, si mette al servizio del siciliano, poi, quando vede che ne ha di più, sale regolarmente sull’ascesa conclusiva e stacca tutti con un passo mostruoso, chiudendo in solitaria a braccia alzate. Due successi di tappa alla prima partecipazione al Giro d’Italia e non è finita qui…Può puntare al poker con le prossime due cronometro.

Vincenzo Nibali, voto 7,5: ogni giorno più convincente il siciliano. Mette al lavoro la sua Trek-Segafredo sull’ascesa conclusiva, poi segue Pozzovivo e prova più volte ad allungare in discesa, mostrando una gran sicurezza. Lo aspettiamo nella terza settimana sicuramente per puntare a qualcosa di importante.

Patrick Konrad, voto 7,5: doppia carta in casa Bora-hansgrohe? L’austriaco, con gli abbuoni della seconda piazza agguantati oggi, è addirittura davanti a Majka in classifica. Può essere una sorpresa.

Wilco Kelderman, voto 7: l’olandese può essere uno spauracchio per il podio. Anche oggi sempre attentissimo con la propria squadra, poi quasi sfiora gli abbuoni al traguardo.

Domenico Pozzovivo, voto 7: il lucano su strade che conosce alla perfezione mette in mostra ancora una volta uno stato di forma eccezionale. Prova ad attaccare su una salita non troppo dura e in ogni caso mette in fila il gruppo. Può sognare in grande da qui a Milano.

Fausto Masnada, voto 7: grandissimo lavoro per l’uomo della Deceuninck Quick-Step in favore del proprio capitano Almeida. Avrà sicuramente spazio per ritagliarsi una giornata da protagonista a livello individuale.

Joao Almeida, voto 6,5: la Maglia Rosa, così com’era successo ieri, incrementa ancora il proprio margine sugli inseguitori sfruttando gli abbuoni. Manca però un po’ di brillantezza in salita, possibile che sulle ascese alpine possa crollare.

Jakob Fuglsang, voto 6,5: assiste in silenzio ai movimenti dei rivali. Resta l’uomo che fa più paura sulle grandi montagne.

Simon Yates, voto 5,5: la condizione è tutt’altro che recuperata. Anche oggi in salita fa tantissima fatica e rischia di staccarsi in cima.

Jonathan Caicedo, voto 4: ieri aveva tentato l’assalto alla Maglia Rosa, dichiarando di volerci riprovare nei giorni successivi. Oggi però crolla, prendendo un’imbarcata. Fuori classifica, ci riproverà con le fughe.

LA FAGIANATA DI RICCARDO MAGRINI: “POZZOVIVO MI HA IMPRESSIONATO. GANNA PUO’ VINCERE TUTTO”

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Golf, Shriners Hospitals for Children Open 2020: bentornato Chicco! Francesco Molinari torna in campo, DeChambeau il favorito

Classifica Giro d’Italia 2020, quinta tappa: 5° Vincenzo Nibali a 1’01” da Almeida, 6° Pozzovivo