Moto2, risultato qualifiche GP Aragon 2020: Sam Lowes centra la pole davanti a Bezzecchi, Marini 7°, Bastianini 12°


Sam Lowes (Kalex EG 0,0 VDS) spaventa tutta la classe mediana e centra (a quattro anni di distanza) la pole position nelle qualifiche del Gran Premio di Aragon 2020 della Moto2. Sul tracciato del MotorLand il britannico ha ulteriormente confermato il suo ottimo stato di forma attuale dopo la vittoria di Le Mans, con un feeling con la moto sempre più eccellente che lo ha rimesso in piena, se non pienissima, lotta per vincere il titolo.

La pole position è stata fissata con il tempo di 1:51.651 (nuovo record della pista spagnola) con 148 millesimi su Marco Bezzecchi (Sky Racing team VR46) che è stato in grado di rimanere in scia al rivale solamente grazie ad un T4 sontuoso. Fino a quel punto, infatti, Lowes vantava quasi mezzo secondi di vantaggio e sembrava davvero inavvicinabile per chiunque. Completa la prima fila Fabio Di Giannantonio (Speed Up MB) che, a sua volta, ribadisce di essere di nuovo ai livelli che tutti ci aspettavamo da lui con il tempo di 1:51.870 a 219 millesimi dalla vetta.

Loading...
Loading...

Quarta posizione per il britannico Jake Dixon (Kalex Petronas) con un distacco di 348 millesimi, quinta per lo spagnolo Marcos Ramirez (Kalex Tennor) a 515, mentre è sesto il suo connazionale Jorge Navarro (Speed Up MB) a 516. Settimo crono per Luca Marini (Sky Racing team VR46) in 1:52.188 a 537 millesimi, ottavo per lo spagnolo Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) a 584, mentre è nono il suo connazionale Augusto Fernandez (Kalex EG 0,0 VDS) a 697. Decimo tempo per l’australiano Remy Gardner (Kalex Onexox) a 750 millesimi, mentre è dodicesimo Enea Bastianini (Kalex Italtrans) a 945. Diciottesimo Simone Corsi (MV Agusta) a 1.570, quindi si ferma in ventunesima posizione Lorenzo Baldassarri (Kalex Flexbox) già eliminato nel Q1, come Stefano Manzi (MV Agusta) che domani scatterà dalla ventitreesima casella della griglia, davanti a Lorenzo Dalla Porta (Kalex Italtrans) mentre chiude la nostra pattuglia Nicolò Bulega (Kalex Federal Oil), solamente ventiseiesimo.

A questo punto la classe mediana si concentra sulla giornata di domani, con il warm-up che prenderà il via alle ore 10.30, mentre la gara scatterà alle ore 13.20.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL MOTOMONDIALE

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top