Giro d’Italia 2020, la classifica degli stipendi. Quanti soldi guadagnano i corridori? Sagan e Vincenzo Nibali i più pagati

Quanti soldi guadagnano i ciclisti? Questa domanda è una delle più gettonate tra gli appassionati di questo sport e si rinnova alla vigilia di ogni grande evento. Il Giro d’Italia 2020 andrà in scena dal 3 al 25 ottobre e vedremo all’opera diversi big, pronti a darsi battaglia per la conquista della maglia rosa. Tra i partenti ci sono alcuni degli uomini più pagati al mondo.

La speciale classifica è guidata da Peter Sagan, il quale percepisce circa 5 milioni di euro secondo i dati pubblicati da L’Equipe: lo slovacco, tre volte Campione del Mondo, farà il proprio debutto alla Corsa Rosa e cercherà di conquistare qualche tappa e la maglia ciclamino della classifica a punti. Il britannico Geraint Thomas è terzo in questa graduatoria (alle spalle del connazionale Chris Froome) con 3,5 milioni di euro annui sul suo conto corrente: l’alfiere della Ineos-Grenadriers è il grande favorito per la conquista della maglia rosa.

A contrastare il britannico ci sarà il nostro Vincenzo Nibali, che a 35 anni porta a casa 2,1 milioni di euro annui dalla Trek-Segafredo: lo Squalo è in crescendo di condizione e insegue il suo terzo sigillo alla Corsa Rosa. Tra i ciclisti più pagati al mondo, e presenti al Giro d’Italia 2020, c’è anche Elia Viviani con 1,9 milioni di euro dalla Cofidis.

CLASSIFICA STIPENDI CICLISTI GIRO D’ITALIA 2020 (i più pagati):

  1. Peter Sagan 5 milioni di euro
  2. Geraint Thomas 3,5 milioni di euro
  3. Vincenzo Nibali 2,1 milioni di euro
  4. Elia Viviani 1,9 milioni di euro

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020: il borsino di oggi. Favoriti e possibili sorprese: Ganna insegue la maglia rosa per coronare una stagione fantastica

Giro d’Italia 2020, la tappa di domani Alcamo-Agrigento: paesi, Comuni e Province attraversati. Orari e quando passa il Giro sotto casa tua