Giro d’Italia 2020, Jhonatan Narvaez: “Amo correre sotto la pioggia. Dedico questa vittoria a Nico Portal”

Jhonatan Narvaez (Team Ineos Grenadiers) ha trionfato nella dodicesima tappa del Giro d’Italia. Il ciclista ecuadoriano è stato in fuga sin dai primi chilometri con un gruppo composto da altri 13 corridori. Il 23enne nativo di Playón de San Francisco è riuscito a fare il vuoto, insieme a lui è riuscito ad andare via Mark Padun (Bahrain-McLaren) Dopo aver scollinato sull’ultimo GPM i due erano destinati a giocarsi la vittoria di tappa nel finale ma a poco meno di 25 km dal traguardo l’ucraino è stato vittima di una foratura.

Così si è aperta la strada del successo per Narvaez che nel post gara ha espresso così tutta la sua gioia:”Sono felice di questa vittoria. Il ritiro di Thomas è stato un duro colpo ma sono contentissimo del successo di oggi. Amo correre sotto la pioggia e ho sempre una buona attitudine col freddo. In Sicilia ho sofferto molto il caldo“.

Il giovane ecuadoriano ha voluto dedicare il suo trionfo al Giro d’Italia Nico Portal, direttore sportivo della Ineos scomparso a soli 40 anni nello scorso mese di marzo: “Dedico la mia vittoria a Nico, tutto quello che ho imparato come corridore lo devo a lui“.

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020, Mark Padun: “Purtroppo succede, sono comunque contento per il secondo posto. Mi piace la pioggia”

Giro d’Italia 2020, Joao Almeida: “Ancora una volta la mia squadra è stata straordinaria, sono veramente grato ai miei compagni”