Giro d’Italia 2020: il montepremi a confronto con il Tour de France. Differenza di 800mila euro!

Il montepremi del Giro d’Italia 2020 non ha subito modifiche rispetto a quello della passata edizione, la borsa complessiva messa in palio è di 1,5 milioni di euro. Si tratta di una cifra di tutto rispetto che andrà divisa tra i migliori ciclisti presenti alla Corsa Rosa ma che è ben lontana dal succulento montepremi del Tour de France: nel 2020 sono stati garantiti 2,3 milioni di euro. Le due grandi corse a tappe sono divise da un’importanza differenza di denaro, un gap difficilmente colmabile.

Quanti soldi ha guadagnato il vincitore del Tour de France 2020? Tadej Pogacar ha portato a casa ben 500mila euro soltanto per la maglia gialla (600mila euro considerando anche le vittorie di tappa e i premi per le altre maglie), praticamente il doppio dei 265mila euro che finiranno sul conto corrente del vincitore della prossima Corsa Rosa. Identico invece il premio per la vittoria di tappa: 11mila euro in entrambe le grandi corse a tappe (anzi, al Giro d’Italia un successo parziale vale 10 euro in più…).

CLICCA QUI PER IL MONTEPREMI DETTAGLIATO DEL TOUR DE FRANCE 2020

CLICCA QUI PER IL MONTEPREMI DETTAGLIATO DEL GIRO D’ITALIA 2020

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020: il borsino dei favoriti. Come stanno Nibali, Thomas, Fuglsang, Simon Yates e Vlasov

Giro d’Italia 2020: Filippo Ganna insegue la prima Maglia Rosa. Una cronometro adattissima al fenomeno azzurro