Giro d’Italia 2020, domani si torna a battagliare in salita! Vincenzo Nibali mette alla prova Joao Almeida sul Valico di Monte Scuro

Con il trasferimento sulla Penisola, il Giro d’Italia 2020 torna a salire. Gli uomini di classifica della corsa rosa torneranno a battagliare dopo la giornata di oggi di relativo ‘riposo’. La maglia di leader della generale è rimasta sulle spalle di Joao Almeida; il portoghese della Deceuninck-Quick Step, che oggi ha guadagnato due secondi sugli avversari con lo scatto sul traguardo volante di Barcellona Pozzo di Gotto, sarà chiamato alla prima vera difesa del primato nella Mileto – Camigliatello Silano, quinta tappa tutta in Calabria, e dovrà difendersi dai possibili attacchi avversari, in primis Vincenzo Nibali.

L’esperto corridore siciliano è diventato il grande favorito per il Giro dopo il ritiro di Geraint Thomas e la crisi sull’Etna di Simon Yates. La giornata di domani potrebbe essere un modo per il leader della Trek-Segafredo di mettere alla prova i propri avversari, in primis il sorprendente leader Almeida. Il 22enne nato a Caldas de Rainha, considerato da molti un prossimo talento del ciclismo mondiale, è difatti al suo primo Grande Giro della sua carriera e dovrà testare la sua tenuta contro un vecchio volpone come Nibali. Domani potrebbe essere un’occasione per mettere alla prova l’esperienza del portoghese: la tappa calabrese è la prima della corsa rosa a superare i 200 chilometri (225, per la precisione) e vede un percorso assai agitato, con tre Gran Premi della Montagna. I primi due di terza categoria, a Catanzaro e a Tiriolo, e continui saliscendi faranno da antipasto per il Valico di Monte Scuro, quasi 25 chilometri al 5.6% di pendenza media ma con picchi che arrivano anche al 18%. Una salita lunga e in alcuni tratti assai complicata, un banco di prova di buon livello per Almeida che aveva perso contatto già negli ultimi chilometri dell’Etna, mettendo a repentaglio la chance di vestire la maglia rosa. Il leader della generale potrà però limitare i danni anche grazie ai 10 chilometri dal Valico al traguardo, in discesa. La corsa si farà dunque negli ultimi 35 chilometri, con Vincenzo Nibali che vorrà tastare con mano la consistenza del giovane Almeida.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro d'Italia 2020 Joao Almeida Vincenzo Nibali

ultimo aggiornamento: 06-10-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020, Davide Cassani dopo le tante cadute: “Modifichiamo i portaboracce”

Ciclismo, Under 23: Daniel Smarzaro imprime il proprio sigillo alla 83^ Coppa San Daniele