F1, GP Portogallo 2020: Lewis Hamilton senza rivali, batte il record di Schumacher. Orgoglio Ferrari con Leclerc 4°


Nell’autodromo di Portimao quest’oggi è andato in scena il Gran Premio di Portogallo, dodicesima tappa del Mondiale di Formula Uno 2020. Il successo è andato a Lewis Hamilton (Mercedes), che ha quindi ottenuto la 92ma affermazione della carriera, superando definitivamente il primato da Michael Schumacher, il quale cede quindi la leadership nella graduatoria dei plurivittoriosi oltre 19 anni di regno solitario. In casa Ferrari il bilancio parla di un bel posto di Charles Leclerc, mentre Sebastian Vettel ha concluso .

Innanzitutto l’incognita pioggia è più forte che mai, in quanto il via viene dato sotto un cielo coperto e su pista asciutta, ma nel giro di formazione alcuni piloti riportano la caduta di qualche goccia. In effetti subito dopo lo spegnimento dei semafori si scatena un acquazzone che rende l’aderenza assolutamente precaria e genera il caos nel gruppo, dove peraltro Max Verstappen e Sergio Perez entrano in contatto. Il messicano ha la peggio e finisce in testacoda, sprofondando in ultima posizione.

Loading...
Loading...

Carlos Sainz è scatenato e nel corso di un paio di tornate prende addirittura il comando davanti alle due Mercedes di Bottas e Hamilton! Il finlandese, autore di una partenza balbettante, è però più temerario del compagno di squadra e riesce a scavalcarlo. Seguono Norris, Verstappen e… Räikkönen, autore di un primo giro clamoroso! In casa Ferrari Leclerc è settimo, mentre Vettel sedicesimo. Il rovescio dura pochissimo e ben presto si affaccia anche un timido Sole. Così, la leadership di Sainz ha vita breve, in quanto le Frecce Nere e Verstappen scavalcano lo spagnolo tra sesto e ottavo passaggio. Contemporaneamente, Leclerc si sbarazza di Räikkönen e Norris, diventando quinto. La Ferrari è competitiva, poiché al dodicesimo giro il monegasco sopravanza anche Sainz, diventando quarto, mentre Vettel lotta a sua volta nella pancia nel gruppo, risalendo diverse posizioni ed entrando momentaneamente in zona punti.

Nel frattempo Hamilton ha realizzato una sequenza di giri veloci, agganciando Bottas. Il britannico sorpassa facilmente il compagno di squadra all’inizio del ventesimo passaggio, ponendosi così al comando e allungando immediatamente sul finlandese. Alla ventiquattresima tornata Verstappen effettua il suo pit-stop, cedendo la terza posizione a Leclerc, che invece può proseguire, in quanto monta gomma media. Charles si ferma al trentacinquesimo giro ed emerge dalla pit-lane in quarta piazza con qualche secondo di vantaggio su Perez, tornato quinto dopo una rimonta con il coltello tra i denti!

La situazione dei primi quattro è pressoché cristallizzata, mentre le battaglie si sprecano dalla quinta piazza in poi. Anche Vettel è in piena bagarre e a dodici passaggi dal termine riesce a tornare in zona punti, scavalcando Räikkönen. Il tedesco non si risparmia e vede le Renault appena davanti a sé, ma non riesce a portare alcun attacco concreto alle vetture transalpine. Al contrario Gasly e Sainz hanno ragione di un comunque notevole Perez. Il francese, però, effettua un sorpasso al limite dei track limits, ponendosi a rischio di penalizzazione (i commissari valuteranno al termine della gara).

Dunque Lewis Hamilton conquista l’ottava vittoria della stagione e la 92ma della carriera, superando il primato di Michael Schumacher. Valtteri Bottas completa la doppietta Mercedes, mentre Max Verstappen occupa il gradino più basso del podio. Charles Leclerc conferma quanto di buono fatto vedere in prova, portando la Ferrari al 4° posto. Seguono l’Alpha Tauri di un ottimo Pierre Gasly, quinto sub judice, la McLaren di Carlos Sainz, la Racing Point di Sergio Perez, le due Renault di Esteban Ocon e Daniel Ricciardo, nonché la Ferrari di Vettel.

GP PORTOGALLO F1 2020 – RISULTATO

1 HAMILTON Lewis Mercedes
2 BOTTAS Valtteri Mercedes
3 VERSTAPPEN Max Red Bull
4 LECLERC Charles Ferrari
5 GASLY Pierre Alpha Tauri
6 SAINZ Carlos McLaren
7 PEREZ Sergio Racing Point
8 OCON Esteban Renault
9 RICCIARDO Daniel Renault
10 VETTEL Sebastian Ferrari
11 RAIKKONEN Kimi Alfa Romeo
12 ALBON Alexander Red Bull
13 NORRIS Lando McLaren
14 RUSSELL George Williams
15 GIOVINAZZI Antonio Alfa Romeo
16 GROSJEAN Romain Haas
17 MAGNUSSEN Kevin Haas
18 LATIFI Nicolas Williams
19 KVYAT Daniil Alpha Tauri
RIT STROLL Lance Racing Point

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI FORMULA 1

paone_francesco[at]yahoo.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: La Presse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top