F1, Charles Leclerc: “Stiamo lavorando nella direzione giusta, orgoglioso di questo 4° posto e della Ferrari”


Charles Leclerc ha chiuso quarto il Gran Premio del Portogallo, ottenendo uno dei migliori risultati della stagione 2020. Il monegasco si è peraltro reso protagonista di svariati sorpassi dopo l’inizio difficile, mostrando come la Ferrari sia tornata a lottare a ridosso delle posizioni di vertice. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate al LIVE Show Post-Race tenuto in diretta sul canale YouTube della F1.

“Il mio obiettivo era la quinta posizione, ieri speravo di poter lottare per questo piazzamento. Quindi essere arrivati quarti è meglio ancora. Ho fatto veramente tantissima faticata all’inizio, perché non mi aspettavo una partenza così difficile, le gomme non erano in temperatura e per di più pioveva. Non c’era tanta acqua, però è stata sufficiente per mandare in crisi l’aderenza. Sono stato paziente e quando finalmente gli pneumatici sono entrati in temperatura, sono stato in grado di spingere e di recuperare tutte le posizioni che avevo perso. È stata una gara molto positiva, penso che si tratti di un risultato importantissimo per la fiducia, mia e del team. Era da diversi Gran Premi che facevamo bene in qualifica, mentre ci trovavamo in difficoltà in gara. Oggi, invece, siamo riusciti a confermare anche la domenica quando di buono è stato fatto al sabato. Si tratta quindi di un passo avanti molto incoraggiante. La Ferrari sta facendo un grandissimo lavoro e, portando una serie di piccoli aggiornamenti in ognuna delle ultime quattro gare, credo si sia riusciti a fare un po’ la differenza. È chiaro che tutti i tifosi vorrebbero una rivoluzione sulla vettura affinché si possa tornare a lottare subito per la vittoria, ma questo non succederà in tempi brevi. Quindi va bene così, sono contentissimo di come sta lavorando la squadra”.

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI FORMULA 1

paone_francesco[at]yahoo.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: La Presse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top