F1, Antonio Giovinazzi: “La monoposto era differente da una curva all’altra”


Antonio Giovinazzi commenta la propria prestazione in occasione del Gran Premio di Portimao, dodicesima tappa del Mondiale di F1 2020. L’alfiere di casa Alfa Romeo ha completato al 15° posto la prova portoghese alle spalle del britannico George Russell (Williams).

Il pugliese ha dichiarato ai microfoni della propria formazione: “Mi è sembrata una gara molto lunga, resa ancora più difficile dal non avere una radio funzionante dopo il primo giro. Non avevo una comunicazione con la squadra e durante la corsa non siamo riusciti a risolvere il problema. Il vento non ha reso le cose facili, le raffiche hanno modificato il comportamento della macchina. La monoposto era differente da una curva all’altra ed è stato difficile prendere il ritmo. Speriamo di avere un buon week-end ad Imola. Sono sicuro che il potenziale ci sia e la pista dovrebbe adattarsi alla nostra vettura”.

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA F1

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top