Seguici su

Ciclismo

Tour de France 2020: Romain Bardet non ripartirà a causa di una commozione cerebrale

Pubblicato

il

Romain Bardet non ripartirà domani per la 14esima tappa del Tour de France 2020. Nel corso della frazione odierna, infatti, il corridore francese è stato vittima di una violenta caduta. L’alfiere dell’Ag2r è giunto al traguardo, difendendosi anche degnamente in salita, ma dopo l’arrivo ha continuato ad accusare forti dolori e si è sottoposto a un esame, il quale ha rivelato che l’atleta ha subito una commozione cerebrale. Per questo motivo, come riporta il sito della sua squadra, Romain è stato costretto a dare forfait.

La situazione, ad ogni modo, non pare essere particolarmente grave e Romain non ha lesioni. Tuttavia, sarà costretto a interrompere le sue attività sportive per un periodo di tempo ancora da stabilire. Queste le prime parole di Bardet sull’accaduto: “La caduta è stata davvero violenta e purtroppo gli esami hanno confermato quanto sospettavo. Non sono, ahimé, in grado di proseguire. So che i miei compagni daranno il meglio da qui alla fine del Tour e auguro loro di togliersi belle soddisfazioni“.

[sc name=”banner-article”]

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *