Rally Estonia 2020: Ott Tanak vince per la prima volta con Hyundai

Ott Tanak vince il Rally di Estonia 2020, quarto round del Mondiale WRC 2020. Il padrone di casa coglie, dopo quasi un anno di digiuno, la prima affermazione in carriera con la Hyundai. Il campione del mondo in carica ha gestito il proprio vantaggio nell’ultima giornata di gare e si rilancia nella classifica piloti.

L’ex portacolori di Toyota ha rischiato di gettare la vittoria nella penultima prova in seguito ad un errore. Tanak ha infatti danneggiato la propria i20 WRC, ma è stato comunque in grado di mantenere la leadership nella classifica. Il padrone di casa ha completato l’evento con 22 secondi di margine sull’irlandese Craig Breen.

Completa il podio il francese Sebastien Ogier che, al termine della quarta prova della stagione, mantiene il comando della classifica generale. Il quarto posto al termine del Rally di Estonia dell’inglese Elfyn Evans (Toyota) permette ad Ogier di ampliare il proprio gap nella graduatoria dopo quattro manifestazioni. Manca l’appuntamento con il podio il finnico Kalle Rovanpera. L’alfiere di casa Toyota, all’esordio nel WRC 2020, ha subito una sanzione di un minuto nella mattinata, un imprevisto che gli ha tolto l’occasione di salire sull’ultimo gradino del podio. Ott Tanak si è aggiudicato nella giornata odierna anche i punti che spettano al vincitore della Power Stage.

Appuntamento al 18 settembre per il Rally di Turchia.

LA CLASSIFICA FINALE DEL RALLY ESTONIA 2020

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL RALLY

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour de France 2020, domani i tamponi nel giorno di riposo. Pericolo Covid-19: poco distanziamento e tifosi senza mascherina…

Ordine d’arrivo Superbike, risultati e classifica gara-2 GP Teruel: Rea vince davanti a Rinaldi e Redding