MotoGP, Danilo Petrucci: “Finalmente sono tornato a buoni livelli, ora potrò fare solo meglio”



Danilo Petrucci chiude in ottava posizione il suo Gran Premio di Catalogna 2020 di MotoGP. Un risultato che un anno fa avrebbe vissuto come una mezza delusione, mentre oggi, dopo tanti mesi difficili, accoglie con maggiore soddisfazione. “Sono contento sia della mia gara e del fine settimana nel complesso – conferma il pilota umbro ai microfoni di Sky Sport -. Forse l’unico neo è stato ieri, quando potevo fare meglio in qualifica per partire un po’ più avanti. Oggi, invece, tutto è andato per il verso giusto. Ho gestito la gomma nel migliore dei modi ma la pecca era che non avevo velocità nei rettilinei. Non capisco il perchè, ma è sin dalla doppietta del Red Bull Ring che non riesco ad andare nel dritto. Ad ogni modo mi tengo il risultato e la consapevolezza che stia tornando finalmente ai miei livelli”.

Danilo Petrucci è soddisfatto al termine di una gara che, suo malgrado, poteva concludersi dopo pochi secondi, proprio come il suo compagno di team Andrea Dovizioso. “Nella chicane 1-2 mi sono trovato di fianco a Pol Espargarò e l’ho toccato non so se con il freno o con la catena. In quel momento mi si è chiuso lo sterzo, ma fortunatamente ero dritto e non sono caduto per un soffio”. 

Loading...
Loading...

Cosa è cambiato nella GP20 nelle ultime uscite? “La moto è stata difficile da leggere nella prima fase quando abbiamo cambiato la carcassa. Da Misano abbiamo deciso di tornare indietro e i miglioramenti si sono visti. Mi dispiace immensamente per l’avvio del campionato, ma d’ora in avanti potrò andare solo meglio”. 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL MOTOMONDIALE

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  Hazrin CRIC / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top