Moto3, risultati FP1 GP Emilia Romagna 2020: Raul Fernandez in vetta davanti a Alcoba e Foggia, quinto Migno



Come prima, più di prima? Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) chiude in vetta la prima sessione di prove libere del Gran Premio dell’Emilia Romagna 2020 di Moto3, esattamente come una settimana fa nel primo appuntamento in terra romagnola. L’ottavo appuntamento stagionale si apre con poca azione in pista, dato che team e piloti hanno incamerato abbastanza dati durante lo scorso fine settimana, che si è disputato sempre sul circuito di Misano. Ad ogni modo il miglior tempo della FP1 lo ha fissato lo spagnolo che, in una settimana, è passato dall’1:42.501 all’1:41.962 un tempo che gli sarebbe valso, a mani basse, la pole position del Gran Premio di San Marino. Alle sue spalle il connazionale Jeremy Alcoba (Honda Kommerling) in 1:42.126 a 164 millesimi, mentre al terzo posto troviamo il primo degli italiani, Dennis Foggia (Honda Leopard) in 1:42.152 a 190 millesimi, Quarto crono per l’argentino Gabriel Rodrigo (Honda Kommerling) in 142.212 a 250 millesimi, quinto per il nostro Andrea Migno (Sky Racing team VR46) in 1:42.224 a 262, mentre è sesto lo spagnolo Jaume Masià (Honda Leopard) a 284.

Settimo tempo per il ceco Filip Salac (Honda Rivacold) in 1:42.389 a 427 millesimi, ottavo per il leader della classifica generale, lo spagnolo Albert Arenas (KTM Aspar) in 1:42.400 a 438, quindi nono il sudafricano Darryn Binder (KTM CIP) in 1:42.462 a mezzo secondo esatto, quindi decimo il nipponico Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tecn3) a 509 millesimi. Alle sue spalle il nostro Celestino Vietti (Sky Racing team VR46) in 1:42.521 a 559 millesimi, quindi quattordicesimo Tony Arbolino (Honda Rivacold) in 1:42.628 a 689 millesimi, mentre è quindicesimo Romano Fenati (Husqvarna Max Racing) in 1:42.663 a 701. Chiude in diciassettesima posizione Stefano Nepa (KTM Aspar) a 877 millesimi, diciottesimo Niccolò Antonelli (Honda SIC58) a 940, mentre è ventottesimo Davide Pizzoli (KTM BOE) a 1.722, con Riccardo Rossi (KTM BOE) trentunesimo ed ultimo a 2.094.

Loading...
Loading...

La sessione mattutina e, nel complesso, il weekend di Misano della classe più leggera, sono condizionati dalle penalità inflitte dalla direzione gara dopo quanto successo nello scorso fine settimana. Ecco un riepilogo: Tony Arbolino, Dennis Foggia, Jaume Masià, Davide Pizzoli e Ryusei Yamanaka sono arrivati al terzo richiamo e dovranno quindi saltare i primi 15 minuti delle FP3, mentre Niccolò Antonelli, Albert Arenas (leader del campionato), Jason Dupasquier, Romano Fenati, Raul Fernandez, Sergio Garcia, Khairul Idham Pawi, Riccardo Rossi, Filip Salac, Ayumu Sasaki e Kaito Toba (alla seconda irregolarità) saranno costretti a rimanere ai box nei primi 15 minuti delle FP2. Un quarto d’ora di stop in avvio della FP1 invece per Jeremy Alcoba, Barry Baltus, Darryn Binder, Maximilian Kofler, Stefano Nepa, Ai Ogura (vincitore della gara), Tatsuki Suzuki e Carlos Tatay, autori della prima infrazione stagionale.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL MOTOMONDIALE

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top