F1, Sergio Perez: “E’ un peccato per la penalità in griglia”

Sergio Perez completa al sesto posto le qualifiche del Gran Premio di Toscana, nono round del Mondiale di F1 2020. Il messicano ha completato la Q3 con il crono di 1.16.356. L’alfiere di casa Racing Point, in ritardo di 1.212 da Lewis Hamilton (Mercedes), ha preceduto al termine della sessione il compagno di box, il canadese Lance Stroll. Ricordiamo che Perez dovrà scontare una posizione sulla griglia di partenza in seguito ad una scorrettezza nella FP2 con il finlandese Kimi Raikkonen (Alfa Romeo).

Il messicano ha affermato alla stampa: “Abbiamo fatto il possibile, nel complesso è una giornata positiva per la squadra. Il mio tentativo del Q3 è stato buono. Avevamo un solo treno di gomme nuove, non potevo sbagliare. E’ un peccato per la penalità in griglia, ma sono felice che a beneficiarne sarà Lance. Lui ha avuto un aggiornamento sulla vettura oggi, quindi ci sono molte incognite e non sarà facile studiare la strategia per domani. Una buona partenza ci permetterà di giocarci punti importanti”.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA F1

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Atletica, Eyob Faniel a 2” dal record italiano dei 10 km: grande prestazione a Monza

Pagelle Tour de France, quattordicesima tappa: Kragh Andersen devastante, bene Consonni. Delude Sagan