Davide Cassani: “Non rimprovero nulla agli azzurri, Nibali ci ha provato. Difficile fare meglio”

L’Italia si è dovuta accontentare del decimo posto di Damiano Caruso nella prova in linea dei Mondiali 2020 di ciclismo, andati in scena oggi sull’impegnativo circuito di Imola. Gli azzurri hanno provato a smuovere le acque nell’ultimo giro, Vincenzo Nibali ha attacco sulla salita di Mazzolano e ha provato a portare via un gruppetto, ma non è riuscito nell’impresa e ha chiuso in quindicesima posizione.

Il CT Davide Cassani non è riuscito ad agguantare la maglia arcobaleno, settimo tentativo a vuoto per il nostro tecnico dopo aver festeggiato il trionfo di Filippo Ganna nella cronometro di venerdì. Il Commissario Tecnico ha commentato in questo modo, tramite i canali ufficiali della Federciclismo: Non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi: il percorso sapevamo essere difficile e Vincenzo nell’ultimo giro ci ha provato. La Gallisterna si è dimostrata più adatta ad atleti esplosivi come Julian, che ha lasciato sul posto tutti gli altri favoriti. Difficile per noi fare meglio”.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Davide Cassani Mondiali ciclismo 2020

ultimo aggiornamento: 27-09-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Golf: John Catlin raddoppia sull’European Tour, suo l’Irish Open 2020 davanti ad Aaron Rai dopo un pazzo finale

F1, Mattia Binotto: “Un passo avanti, almeno rispetto alle ultime gare. Dobbiamo continuare in questa direzione”