Show Player

Canoa velocità, Campionati Italiani 2020: nei 1000 metri titoli per Carlo Tacchini ed i fratelli Craciun



La canoa velocità italiana è ripartita oggi, giovedì 10 settembre, con la prima giornata dei Campionati Italiani, che termineranno domenica 13 a Milano, all’Idroscalo Club, dove nelle gare odierne si sono viste le assegnazioni dei titoli nazionali inerenti la distanza dei 1000 metri.

SPECIALITA’ OLIMPICHE

Loading...
Loading...

Nel K2 maschile, dove l’Italia ha già staccato il pass olimpico non nominale con Samuele Burgo e Luca Beccaro, che oggi non erano in gara, successo di Mauro Crenna e Giulio Dressino in 3’24.40, davanti a Claudio Andreis e Alessandro Bonacina (3’25.55) ed a Luca Ghelardini e Simone Giorgi (3’28.60). Nel K1 maschile vittoria proprio di Samuele Burgo in 3’35.54, davanti a Luca Beccaro, secondo in 3’37.23, e Mauro Crenna, terzo in 3’37.30. Nel C2 maschile affermazione di Nicolae e Sergiu Craciun in 3’44.86, davanti a Luca Incollingo e Daniele Santini (4’00.51) e Francesco Di Santo e Fabrizio Mattia (4’14.57). Nel C1 maschile vince Carlo Tacchini in 3’55.73, davanti a Daniele Santini, secondo in 4’00.31, ed a Gabriele Casadei, terzo in 4’00.37.

SPECIALITA’ NON OLIMPICHE

Nel K4 maschile affermazione di Giulio Dressino, Andrea Schera, Mauro Crenna e Matteo Torneo, primi in 3’08.33, davanti a Simone Xodo, Alessio Soardo, Nicola Zanutta e Flavio Pines (3’10.87) ed a Luca Ghelardini, Luca Evangelisti, Enrico Romiti e Simone Giorgi (3’12.26). Nel K1 femminile vittoria di Irene Burgo in 4’10.35, davanti a Beatrice Scartezzini, seconda in 4’12.29, ed a Stefania Cicali, terza in 4’16.87. Nel K2 femminile successo di Cristina Petracca e Agata Fantini in 3’48.12, davanti a Susanna e Stefania Cicali, seconde in 3’48.34, ed a Irene Burgo ed Irene Bellan, terze in 3’54.94.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: comunicato stampa Federcanoa

Loading...

Lascia un commento

scroll to top