Seguici su

Baseball

Baseball, Finals Serie A1 2020: Bologna ristabilisce la parità, San Marino ko 7-4

Pubblicato

il

Dopo lo scoppiettante successo di San Marino nella serata di ieri, ecco la risposta della UnipolSai Bologna, che sconfigge per 7-4 la compagine rossoblu e pareggia la serie delle Italian Baseball Series 2020 sull’1-1, al termine di un partita sofferta, ma vinta alla distanza.

Avvio di gara in favore della UnipolSai, capace di sbloccare il punteggio già nel primo inning, grazie a Lorenzo Dobboletta, che guadagna una base su ball, approfitta di un errore, e poi completa la corsa su un lancio pazzo di un non eccezionale Alessandro Maestri dal monte.

La reazione dei padroni di casa non si fa però attendere, con Giovanni Garbella e Mattia Reginato che vincono il duello contro Matteo Bocchi, realizzando il primo punto dopo il drop di Vincent Ahrens. Il singolo di Giulio Monello spedisce poi a casa anche Reginato, mentre la valida del solito Federico Celli porta il tabellone sul 4-1.

Bologna accorcia allora nel terzo inning, quando Lorenzo Dobboletta realizza il doppio che fa completare il giro a Ray Didder, trovando il pareggio nella quinta frazione con il doppio dell’interbase di Aruba, sfruttando le corse di Alessandro Grimaudo e Julian Dreni, e completando la rimonta su un lancio pazzo.

San Marino sostituisce allora Maestri, rimpiazzato sul monte da Nicola Garbella, il quale però non riesce a contenere la furia di Bologna, che allunga sul 7-4, sfruttando la corsa di Eladio Russo ed un’altra valida di uno scatenato Didder, con la formazione del Titano che salva una situazione a basi piene.

Nel finale i padroni di casa aprono con un singolo di Luca Pulzetti, che avanza a seguito del singolo di Angulo, portando a tre gli uomini sul rombo dopo il turno in battuta di Maikel Caseres. Alex Bassani non si lascia però intimidire, lancia bene e propizia l’eliminazione di Giovanni Garbella, che consegna a Bologna il pareggio nella serie che assegnerà lo Scudetto.

[sc name=”banner-article”]

gianni.lombardi@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Photobass / FIBS

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *