Atletica, Filippo Tortu stampa 10.07 a Bellinzona: miglior tempo europeo stagionale. Luminosa Bogliolo corre 12.82

Filippo Tortu risponde presente al Meeting di Bellinzona e corre i 100 metri in un ottimo 10.07. Il primatista italiano (9.99 due anni fa a Madrid) si è distinto al tradizionale Galà dei Castelli nella località svizzera, chiudendo la gara in seconda posizione alle spalle del sudafricano Akani Simbine (10.02). Il brianzolo è uscito discretamente dai blocchi di partenza e ha iniziato un avvincente spalla a spalla con il quotato avversario, il quale ha avuto la meglio soltanto nel finale di una gara con vento leggermente contrario (-0.2 m/s).

Il 22enne, che un paio di settimane fa aveva rinunciato alla finale degli Assoluti per un risentimento al bicipite femorale destro, ha così siglato la sua miglior prestazione stagionale, battendo di cinque centesimi il 10.12 timbrato a Rieti lo scorso 16 luglio. Il velocista brianzolo è parso in buona condizione di forma e si lancia così con grande ottimismo verso il Golden Gala, in programma tra due giorni allo Stadio Olimpico di Roma. Il duello tra Tortu e Jacobs si replicherà proprio in occasione della tappa di Diamond League su suolo italiano, con l’aggiunta dello statunitense Mike Rodgers e dell’altro azzurro Marcell Jacobs. Oggi in gara anche il 23enne Freider Fornasari, settimo in 10.61.

Il nostro portacolori ha siglato la miglior prestazione europea in questo 2020 e ha fatto meglio del 10.10 di Jacobs. Queste le sue prime parole ai microfoni della Fidal: “Era quello che ci voleva, è stata una bella iniezione di fiducia. Questa è stata un’ottima gara contro grandissimi campioni, in particolare Simbine alla mia sinistra è andato molto forte. Era la mia prima volta a Bellinzona, ci venivano a gareggiare mio padre e mio fratello, la pista è fantastica e sono davvero contento di aver gareggiato qui”.

A Bellinzona c’era grande attesa anche per Luminosa Bogliolo. L’ostacolista ha chiuso in seconda posizione con un ottimo 12.82, ad appena sei centesimi dal record italiano di Veronica Borsi. La ligure sta inseguendo da tempo il primato nazionale e oggi ha realizzato il quinto miglior crono della sua carriera, in condizioni di vento nullo. L’azzurra, con un personale di 12.78, ha fatto gara alla pari per otto barriere con la quotatissima Nadine Visser, poi l’olandese ha avuto uno spunto migliore nel finale e ha prevalso in 12.79. Il duello si replicherà giovedì sera nella nostra Capitale.

Da segnalare anche la miglior prestazione mondiale stagionale sugli 800 metri femminili (ci pensa la norvegese Hedda Hynne in 1:58.10) e il ritorno del sudafricano Wayde Van Niekerk (Campione Olimpico a Rio 2016 sui 400 metri e primatista mondiale con 43.03, oggi 45.58 al traguardo dopo una lunghissima assenza per infortunio). Solo 4.20 per Roberta Bruni nel salto con l’asta (quinto posto, tre errori a 4.35), Valentina Cavallari completa i 400 metri ostacoli in 57.80 (a mezzo secondo dal personale, sesto posto).

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI ATLETICA LEGGERA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: COLOMBO/FIDAL

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Filippo Tortu Luminosa Bogliolo Wayde Van Niekerk

ultimo aggiornamento: 15-09-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Canoa slalom, Europei 2020: i favoriti gara per gara. Tante assenze, l’Italia può raccogliere tanto

Tour de France 2020, Lennard Kamna: il nuovo passitone della Germania. Possibile mina vagante per Imola