Show Player

Milano-Torino 2020, le pagelle: Arnaud Démare e la FDJ sono perfetti, van Aert in gran forma



Una volata eccezionale: Arnaud Démare trionfa con uno sprint regale nella Milano-Torino 2020. Edizione numero 101 per una corsa antichissima che per l’occasione ha cambiato percorso, trasformandosi in una prova favorevole ai velocisti. Battuti Caleb Ewan e Wout van Aert. Andiamo a riviverla con le pagelle dei protagonisti. 

PAGELLE MILANO-TORINO 2020

Arnaud Démare, voto 10: si presenta alla Milano-Sanremo tra i favoriti, con l’obiettivo di ripetere l’impresa del 2016. Gran volata del transalpino della FDJ che prende la ruota di Sagan, poi si lancia in testa e non perde metri da nessuno dei rivali. Vittoria numero 62 in carriera, la terza sul suolo italiano.

Loading...
Loading...

Caleb Ewan, voto 8: ritorno alle gare per l’australiano della Lotto Soudal dopo il lungo stop per il lockdown. Una buonissima seconda posizione, nonostante la sconfitta da Démare sia stata molto netta. Alla Milano-Sanremo, sfruttando le fatiche di Cipressa e Poggio, può provare a far saltare il banco, lui che è giunto in piazza d’onore nel 2018.

Wout van Aert, voto 8: il belga non è solo un uomo da classiche. Il capitano della Jumbo-Visma, dopo il trionfo alla Strade Bianche, chiude terzo allo sprint con una super rimonta. È il grande favorito per la Sanremo.

Peter Sagan, voto 7: lo slovacco sfrutta il buon lavoro della squadra e prova ad anticipare la volata, si lancia in avanti a 250 dall’arrivo, ma sul finale rimbalza. Quarta posizione comunque positiva.

Fernando Gaviria, voto 5,5: deludente la volata del colombiano della UAE Emirates, solo settimo.


Manuel Belletti, voto 6,5: ottavo e migliore degli italiani. Una discreta volata per l’uomo veloce dell’Androni Sidermec.

Sam Bennett, voto 5: partito in buonissima posizione all’ultimo chilometro, l’irlandese ne aveva per potersi giocare le proprie carte, ma non riesce a lanciarsi in volata.

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top