Show Player

Hockey pista: Forte dei Marmi e Lodi rinunciano all’Eurolega



Hockey Club Forte dei Marmi e Amatori Wasken Lodi non saranno al via della prossima edizione dell’ Eurolega di hockey pista. Con un comunicato congiunto i club, campione e vicecampione d’Italia, hanno annunciato la loro rinuncia alla competizione, legata in gran parte al momento sanitario.

Questo il testo del comunicato
Hockey Club Forte dei Marmi e Amatori Wasken Lodi comunicano la rinuncia a partecipare all’edizione 2020/2021 di WSE Euroleague. Tale decisione viene presa a malincuore, nella consapevolezza del valore tecnico e del prestigio della massima competizione europea per club, nonché dell’importanza ad essa attribuita dai partner commerciali e dai numerosi sostenitori delle due società. Tuttavia, Hockey Club Forte dei Marmi e Amatori Wasken Lodi ritengono di doversi attenere a rigorosi criteri di prudenza in relazione al rispetto delle misure di prevenzione del rischio sanitario da Covid 19 e con senso di responsabilità, a seguito di approfondita riflessione, hanno convenuto di non riscontrare nella programmazione delle attività stabilita dal Comitato Hockey della Federazione Europea sufficienti garanzie di sostenibilità organizzativa ed economica, in considerazione delle numerose incognite che persistono in merito all’evoluzione della pandemia, sia a livello nazionale che internazionale.

Loading...
Loading...

Le due società esprimono inoltre rammarico per la mancata valutazione da parte del Comitato Hockey della proposta di posticipo a febbraio 2021 dell’avvio della competizione e di adozione di una formula ad eliminazione diretta – in alternativa a quella a gironi con inizio nell’autunno 2020- , avanzata in forma scritta da parte di Amatori Wasken Lodi con documento ufficiale e rinnovata in occasione della videoconferenza dello scorso 2 agosto, nonche’ della proposta formulata da Hockey Club Forte dei Marmi di ridurre il numero di partecipanti da 16 a 12 pur mantenendo la formula tradizionale, avanzata in occasione della video conferenza del 2 agosto, entrambe rimaste prive di qualsiasi riscontro.
Hockey Club Forte dei Marmi e Amatori Wasken Lodi auspicano che le istituzioni hockeystiche europee possano cogliere da questa negativa circostanza l’esigenza per il futuro di instaurare con tutti i club un dialogo effettivo e costruttivo e al contempo augurano ai club che parteciperanno alle edizioni 2020/2021 di WSE Euroleague e WSE Eurocup ogni miglior sorte.

michele.cassano@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Vanelli_FISR

Loading...

Lascia un commento

scroll to top