Show Player

F1, Sebastian Vettel: “La macchina non era adatta a me, situazione non ideale”



Sebastian Vettel è sicuramente uno dei delusi delle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna. A differenza di Charles Leclerc, issatosi al quarto posto, il tedesco ha dovuto impegnarsi al massimo per entrare in Q3, senza riuscire ad andare oltre la decima posizione. Ecco le parole del trentatreenne teutonico ai microfoni di SkySport F1.

“Probabilmente ho faticato a trovare il ritmo, la macchina non era tanto male, ma non era adatta a me quest’oggi. Ieri ho fatto tanta fatica perché ho fatto pochi giri. Quindi stamattina non è stato semplice salire in macchina e trovare un assetto ideale. Tuttavia domani le proverò tutte e vedremo quale sarà il risultato”

Loading...
Loading...


Al riguardo, Seb avrà lo svantaggio di partire con gomma morbida, a differenza di Leclerc che è riuscito a entrare in Q3 usando gomma media. Sarà un handicap in vista della gara? “Posso solo guardare avanti, partire con le soft non è l’ideale, però la situazione è questa e dovremo adattarci per cercare di sfruttare al massimo il nostro potenziale con questi pneumatici”.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI FORMULA 1

paone_francesco[at]yahoo.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: La Presse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top