Basket femminile, Serie A1 2020-2021: calendario rilasciato. Niente opening day, subito Geas-Venezia e Schio-Campobasso

E’ stato rilasciato poche decine di minuti fa il calendario della stagione di Serie A1 2020-2021, con 14 squadre partecipanti e l’ingresso di Dinamo Sassari e Campobasso al posto di Torino e Palermo, rinunciatarie per motivi economici. Non ci sarà l’opening day in sede unica, una tradizione degli ultimi 18 anni, a causa delle conseguenze della pandemia di coronavirus.

Spicca subito, nella prima giornata, il match tra Geas Sesto San Giovanni e Reyer Venezia, mentre il Famila Schio bagna, al PalaRomare, l’esordio in Serie A1 di Campobasso. Sassari comincia il proprio cammino contro Battipaglia, mentre un’altra sfida da tenere d’occhio sarà quella tra San Martino di Lupari e Lucca. La Virtus Eirene Ragusa inizierà al PalaMinardi contro Empoli. Si comincerà il 3 e 4 ottobre.

Il remake dell’ultima finale scudetto giocata (quella della stagione 2018-2019), tra Schio e Ragusa, ci sarà a metà dicembre, al PalaMinardi, nell’ambito dell’undicesima giornata. Alla settima, invece, il club scledense sfiderà Venezia.

Il girone d’andata terminerà il 31 dicembre, mentre la conclusione della regular season è fissata per l’11 aprile 2021. Non sono ancora state rese note le date della Coppa Italia. La stagione, va ricordato, sarà preceduta da una Supercoppa in formato Final Eight dal 24 al 27 settembre a Schio.

PRIMA GIORNATA
Sabato 3 ottobre
Sassari-Battipaglia
Costa Masnaga-Bologna

Domenica 4 ottobre
Sesto San Giovanni-Venezia
Ragusa-Empoli
Broni-Vigarano
San Martino di Lupari-Lucca
Schio-Campobasso

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO COMPLETO

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley femminile, Supercoppa Italiana 2020: si torna a giocare! Novara e Scandicci, big al primo turno

Boxe, Daniele Scardina positivo al Coronavirus. King Toretto deve partecipare a “Ballando con le Stelle”