Show Player

Volley, Ivan Zaytsev: “Una bella suggestione andare alle Olimpiadi di Parigi 2024 nel beach”



L’azzurro del volley Ivan Zaytsev rilascia un’intervista alla “Gazzetta dello Sport” in cui parla dei suoi progetti futuri, tra cui anche il sogno di partecipare alle Olimpiadi di Parigi 2024 nel beach volley. Proprio il beach però è considerato sport di contatto e dunque vi sono ancora problemi per la ripartenza.

Così Zaytsev: “Mi fa male pensare che non si possa ancora giocare e che sia considerato uno sport di contatto. Vedere sulle spiagge le reti abbassate per giocare a beach tennis è ogni volta un colpo al cuore. Si possono fare aperitivi, riaprono i cinema e le discoteche, addirittura le saune, ma a beach volley all’aperto, non si può ancora giocare. Non riesco ancora a capacitarmi“.

Loading...
Loading...

L’azzurro pensa ancora a tornare sulla sabbia: “Rispetto a 12 anni fa, quando vinsi lo scudetto, lo sport è cambiato. Allora il giocatore di difesa era alto al massimo un metro e novanta. Ora spesso è grosso quanto me. Detto questo, però, mi piacerebbe provarci, ma non so quanto sia fattibile“.

Con il sogno di prendere parte alle Olimpiadi di Parigi 2024: “Per ora sono concentrato sull’Olimpiade di Tokyo, poi avrò solo 3 anni per pensare alla successiva. Non nego che è una bella suggestione, ma è un po’ presto per pensarci seriamente. Io sto molto bene fisicamente“.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top